Connect with us

Altri Sport

Il simpatico siparietto tra Guido Meda ed il velista santostefanese, Ettore Botticini

PORTO SANTO STEFANO – Non è passato inosservato il gustoso siparietto avvenuto qualche notte fa tra il giornalista Guido Meda e il velista santostefanese Ettore Botticini durante la diretta TV di Sky dell’American’s Cup ( cliccare sull’immagine per seguire video- audio ), che ad un certo punto hanno parlato di Palio Marinaro dell’Argentario. Croce, Valle , Pilarella e Fortezza sono divenute di colpo l’argomento cult del momento e per qualche attimo hanno fatto rivivere il clima goliardico che anima la kermesse remiera , con sfotto vari , conditi da qualche simpatico aneddoto. Uno spot spontaneo, casuale , che ha acceso i riflettori sul Palio e su l’Argentario ricordando uno dei momenti più importanti e significativi della stagione turistica santostefanese, certamente il momento clou.

Il Palio marinaro come poche altre manifestazioni di questo tipo ha dimostrato , anche in questa occasione, di saper catturare l’anima , il cuore di tutti coloro i quali lo incrociano nel loro cammino. Il Palio va oltre i confini nazionali, che va al di là della competizione in se stessa, perché rappresenta quei valori che sono parte integrante della storia e della cultura santostefanese, la esaltano. Per un attimo è stata ricordata la giornata del palio, il 15 Agosto. Un giorno da vivere con il cuore in gola e tutta d’un fiato: arricchito da alcuni passaggi fondamentali come la sfilata dei quattro rioni, un vero e proprio carnevale estivo con i rionali che esaltano la propria fantasia nel mettere in atto veri e propri momenti di spettacolo, spaccati di vita paesana. Quindi la gara sportiva: massacrante, unica nel suo genere nel mondo. Il Palio si corre sulla distanza dei quattro mila metri con gozzi di legno e per questo occorre un equipaggio preparato , serve una attenta e severa preparazione psico-fisica.

Il tutto contornato da tifo da stadio, fumogeni, bandiere, canti, cori, uno spettacolo nello spettacolo . Senza dimenticare la parte goliardica che è predominante, di cui il giornalista Meda di Sky e il velista Botticini hanno saputo coglierne l’essenza, regalando coi loro commenti uno spaccato vero di Porto Santo Stefano in quel giorno. Un giusto anche se indiretto riconoscimento al Palio Marinaro dell’Argentario che è cresciuto nel tempo, e in particolare negli ultimi decenni , dopo un momento di stasi, grazie all’azione del ente palio , dei rioni ,cosi come di tutto il tessuto sociale ed economico santostefanese e delle varie amministrazioni comunali che si sono succedute che hanno creduto fortemente nel rilancio e nella valorizzazione della kermesse remiera in questi anni ha trovato la propria consacrazione. Meda e Botticini, (ringraziati dall’Ente Palio pubblicamente, ed invitati ufficialmente ad assistere dal palazzo comunale alla prossima edizione) , parlano di Palio Marinaro dell’Argentario e lo fanno su Sky nei toni e modi che sono parte in integrante della cultura santostefanese , sono la plastica dimostrazione , la conferma di come il Palio Marinaro e l’Argentario siano oramai un icona italiana nel mondo. Un vero e proprio brand. Con l’augurio che tutto ciò , sia di buon auspicio per rivedere presto i quattro gozzi sfrecciare nelle acque dello stadio del Turchese. Magari, chissa, proprio il prossimo 15 Agosto.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x