Connect with us

Altre notizie

Concluso a Grosseto il primo corso di cucina e pasticceria “gluten free”

Published

on

Si è conclusa a Grosseto la prima edizione del corso di cucina e pasticceria senza glutine. Ne seguiranno almeno altre 13, già programmate, perché gli iscritti attualmente ammontano, in totale, a ben 42, provenienti da tutta Italia.

Svolto in modalità “laboratorio”, il percorso formativo, riservato a solo tre partecipanti per volta, è curato dallo chef Andrea Greco, titolare del ristorante “Il Carrettino” in via Bengasi, dove si sono svolte le lezioni, e della pasticceria omonima in via Monterosa.

Insomma, è un vero successo questa iniziativa, che gode del patrocinio dell’Ascom Confcommercio di Grosseto e del Comune di Grosseto.

“E’ un grande piacere avere questi patrocini, senso di garanzia e fiducia nei miei confronti, conquistata nel tempo, dopo essere arrivato in Maremma dalla Sicilia 20 anni fa. Un rigraziamento anche agli allievi. Sono tutti stimoli per proseguire su questa strada intrapresa molti anni fa. E’ stata una grande sfida, per me, aprire nel 2007, a Grosseto, il primo ristorante in Europa esclusivamente con prodotti senza glutine” dice con orgoglio Andrea Greco. Lo chef, attualmente, oltre a gestire le sue attività e i corsi di formazione, si occupa anche di una rubrica dedicata al mondo del gluten free per una radio delle Marche ed ha anche un suo spazio sul giornale Italia a tavola.

Sul corso di cucina e pasticceria senza glutine così commentano da Ascom Confcommercio Grosseto: “Si tratta di un corso di 12 ore innovativo quanto interessante per molti aspetti – spiegano il presidente Carla Palmieri e il direttore Gabriella Orlando – Importantissimo sia per le attività di somministrazione, che siano ristoranti, bar o pasticcerie, che possono aprirsi ad un nuovo mercato, quello del senza glutine, che cresce del 27% all’anno, così come si incrementa l’attenzione verso una corretta alimentazione. Oltretutto è un corso, ed è questa l’altra novità, anche dedicato ai privati, ai singoli cittadini che possono imparare a cucinare in autonomia gustosi piatti gluten free. La celiachia è un’intolleranza alimentare sempre più diffusa, e attualmente in Italia interessa 400-600mila soggetti, ovvero una persona ogni 100-150 abitanti”.

Da precisare che nei corsi vengono utilizzati gli esclusivi mix di farine che proprio Andrea Greco ha messo a punto e perfezionato nei suoi 14 anni di attività nell’ambito del gluten free, come le speciali farine senza glutine e senza lattosio per croissant, per la pasta fresca e per la pizza, e tante altre che si possono trovare “al Carrettino” e che lo chef sta esportando in tutta Europa.

“Con grande piacere – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore al Commercio, Riccardo Ginanneschi – l’Amministrazione comunale ha scelto di patrocinare il primo corso di cucina senza glutine in provincia di Grosseto. Crediamo, infatti, che si tratti di un’importante opportunità per gli studenti, che hanno l’occasione di lavorare fianco a fianco con un professionista del settore. Grazie, dunque, alla disponibilità di Andrea Greco e al supporto di Ascom Confcommercio”.

I primi tre “diplomati” in cucina e pasticceria senza glutine hanno ricevuto oggi l’attestato di partecipazione al corso base.

Alla consegna degli attestati, presente anche il presidente provinciale di Fipe Confcommercio Grosseto Danilo Ceccarelli, in rappresentanza dei pubblici esercizi.

Come anticipato, seguiranno, sin dalla prossima settimana, le prossime edizioni. Sono infatti in partenza altri corsi non solo di base, ma anche di livello medio e avanzato, sempre rivolti a tre allievi alla volta. Le disponibilità sono quasi al completo. Gli interessati possono comunque telefonare per info al numero 392 0544120.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x