Connect with us

Altre notizie

Nuovi cassonetti informatizzati in città

Le isole ecologiche saranno installate in zona Alberino, via Senese, via Scansanese e via dei Barberi.

Published

on

Prosegue l’installazione in città delle isole ecologiche informatizzate con identificazione dell’utenza. Nei prossimi giorni, grazie al lavoro dell’ufficio Ambiente del Comune, 51 nuove postazioni andranno a sostituire i vecchi cassonetti ad apertura libera nella zona che comprende via Senese, via Scansanese, l’Alberino e via dei Barberi. Anche in questo caso è confermata la presenza degli educatori ambientali che, oltre a distribuire le schede identificative, forniranno tutte le spiegazioni sulla corretta differenziazione dei rifiuti.

“Quest’ulteriore passo sulla strada della rivoluzione del servizio – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore all’Ambiente, Simona Petrucci – coinvolge circa 5900 residenti e oltre 365 utenze non domestiche. Dai dati e dall’esperienza acquisita durante la fase di sperimentazione, risulta che questo modello di raccolta garantisce una maggiore responsabilizzazione del cittadino in termine di conferimento di rifiuti ed effettuazione di una corretta raccolta differenziata, oltre a un più efficiente sistema di monitoraggio del servizio svolto dal gestore di rifiuti”.

Il sistema dei cassonetti informatizzati offre, inoltre, un migliore sistema di monitoraggio in merito ai flussi di rifiuti conferiti, essendo presenti anche le misurazioni su frazioni quali carta, multi materiale leggero e vetro e un guadagno in termini di sicurezza attraverso la presenza di un sistema di telecamere presenti nella postazione, utilizzabili per l’individuazione di eventuali trasgressori alle norme del regolamento di igiene urbana.

“A seguito del monitoraggio operato durante la fase sperimentale – sottolinea Petrucci – si è potuto procedere a una parziale rivisitazione dei modelli di calcolo dell’efficienza del sistema di raccolta, con particolare riguardo alla produzione procapite giornaliera di rifiuti per abitante residente. Inizialmente ipotizzata in 1,15 kg/giorno a residente, per postazioni di raccolta dedicate alle sole utenze domestiche, è stata in realtà appurata, nelle isole ecologiche informatizzate installate, in un quantitativo medio pari a 0,85 kg/giorno a residente, con una produzione media di percentuale di raccolta differenziata pari al 70-75%”.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x