Connect with us

Volley

La Fipav vara la nuova formula del campionato di serie B.

Per Invictavolleyball e Grosseto Volley School trasferte più sicure e più vicine

volley-mani-a-muro-sul-pallone

Grosseto. Come anticipato nelle scorse settimane, il consiglio federale della Fipav, ha deliberato la nuova formula e la nuova struttura dei campionati nazionali di Serie B. L’obiettivo della federazione italiana pallavolo è stato quello di riprendere l’attività nel fine settimana del 23-24 gennaio 2021, sempre garantendo le migliori condizioni di sicurezza per tutte le componenti del mondo del volley.Per questo è stato studiato un nuovo “Format”, che vedrà la ripartenza dell’attività agonistica con una prima fase I gironi di serie B, attualmente composti da 12 squadre, verranno divisi e ciascuno di questi andrà a formare due sotto gironi da 6 squadre. Lo scopo è quello di creare raggruppamenti “Zonali” in maniera da agevolare in questa fase delicata gli spostamenti tra regioni e province. Nella prima fase si giocheranno gare di andata e ritorno tra le sole squadre presenti nei sotto gironi. In totale ogni squadra giocherà 10 partite. La prima fase si concluderà nel fine settimana del 27 e 28 marzo 2021. La seconda fase inizierà il 24 e 25 aprile. Le 12 squadre che compongono un girone (nella prima diviso in 2 sotto gironi) si riuniranno nuovamente in un unico raggruppamento. In questa fase, si incontreranno solo le squadre che non si sono ancora affrontate nella prima parte, e verranno disputate gare di sola andata: 3 in casa e 3 fuori casa per ciascuna squadra. E la seconda fase terminerà nel fine settimana del 29 e 30 maggio. Al termine di questa fase verrà stilata una classifica comprensiva di tutte le 12 squadre del girone. Grazie alla nuova formula si manterrà la possibilità di disputare i playoff, spostando la fine degli stessi nel mese di giugno 2021. Gli obiettivi primari della Fipav sono far riprendere l’attività alle società e al tempo stesso garantire la sicurezza a tutti coloro che parteciperanno ai campionati di serie B, sia in veste di giocatori, che di tecnici e di addetti ai lavori. L’Invictavolleyball, nel maschile si dovrà scontrare con Perugia, Castelfranco e Pontedera e due laziali: Civita Castellana e Viterbo. E’ andata meglio al Grosseto Volley School nel femminile. Con la nuova formula la squadra allenata da coach Luigi Ferraro non dovrà più volare in Sardegna, ma si scontrerà con tre formazioni laziali: Viterbo, Tivoli e Roma. “ Il nostro sotto girone è più impegnativo degli altri e tutto sommato non mi dispiace” commenta a caldo il presidente dell’Invictavolleyball Andrea Galoppi. “ Non abbiamo ambizioni di vittoria di campionato, ma il fatto che, i miei giocatori si possano misurare con squadre attrezzate, mi fa abbastanza piacere. Purtroppo ci hanno tolto la trasferta più corta di Viterbo, inserita con le squadre Romane. Al suo posto,c’è Perugia che obiettivamente è più lontana. Noi ci siamo, e continuiamo ad allenarci forte. Per vincere contro di noi se la dovranno sudare” Conclude il massimo dirigente dell’Invictavolleyball, Andrea Galoppi. Massimo Galletti

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x