Connect with us

Calcio

Batignano, presa di posizione della società in merito alle accuse ricevute da Roccastrada

Batignano. Riceviamo e pubblichiamo in maniera integrale il comunicato che ci è arrivato dalla società Batignano, in risposta del nostro articolo :”Da Roccastrada accuse al Biatgnano, colpi proibiti con l’arbitro girato”.

Buonasera,
in merito all’articolo apparso sul Vostro sito web ( https://www.grossetosport.com/24-02-2020/da-roccastrada-accuse-al-batignano-colpi-proibiti-con-larbitro-girato/161606/), siamo rimasti molto sorpresi da quanto esposto da non ben specificati tesserati del Roccastrada. Chi era presente alla partita, sia in panchina che sugli spalti, non si è assolutamente accorto dell’accaduto ed è stato quindi necessario interpellare, in una sorta di indagine interna, i nostri calciatori per capire cosa fosse realmente successo.

A seguito dell’analisi svolta dovremmo essere riusciti a risalire all’episodio contestato che però, a differenza di quanto erroneamente riportato nell’articolo stampa, è avvenuto in una normale fase di gioco all’altezza della linea mediana del campo, sotto gli occhi dell’arbitro. Il contatto falloso durante la contesa della sfera effettivamente si è verificato, ma il Sig. Boscagli (uno degli arbitri più esperti della sezione di Grosseto, che ha ben diretto l’incontro senza mai farselo “sfuggire di mano”) lo ha visto, valutato e giustamente sanzionato con il cartellino giallo.

Quello di domenica scorsa è stato un match ben giocato da entrambe le squadre, intenso, a tratti vibrante, ma mai cattivo. A fine partita ci sono stati saluti, strette di mano e complimenti reciproci, senza alcun tipo di animosità. Anche alla luce di ciò siamo rimasti molto stupiti dalle successive lamentele, a nostro parere assolutamente non giustificate perché dovute a motivazioni non rispondenti a quanto realmente verificatosi in campo.

Il calcio è uno sport di contatto e certi episodi possono purtroppo accadere; nel caso specifico si è trattato semplicemente di un contrasto di gioco, duro ma non sleale come lo si è invece voluto forzatamente dipingere. Se tutte le società di calcio della provincia dovessero dopo ogni partita inviare foto, referti medici o simili relativamente ai traumi riportati dai propri atleti durante gli incontri, oltre a creare una serie infinita di polemiche sterili e antipatiche, non sarebbero sufficienti mille pagine di giornale per la pubblicazione. Pur avendo anche noi alcuni giocatori non disponibili a causa di infortuni (in partite precedentemente disputate un nostro tesserato ha riportato la frattura di una costola e ben due calciatori la rottura dei legamenti del ginocchio) non ci siamo mai permessi (e mai lo faremo) di lanciare accuse contro chi li ha, in maniera del tutto involontaria, danneggiati.

Infine, avremmo preferito che l’autore, anziché inviare la segnalazione in maniera anonima ad un organo di stampa, avesse contattato la nostra società, in modo da chiarire con i diretti interessati l’accaduto e appianare ogni tipo di dissapore. Rimaniamo comunque a disposizione nel caso in cui, seppur tardivamente, i tesserati del Roccastrada volessero interpellarci.
Ringraziando per l’attenzione porgiamo cordiali saluti.
Luca Centini – A.S.D. Batignano Calcio 1946

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x