Connect with us

Altre notizie

Rischia grosso l’Invictavolleyball in casa del Tomei Livorno che trascina i maremmani al quinto set

Published

on

Grosseto. Rischia grosso l’Invictavolleyball che riesce solo al tie break ad avere ragione dei Vigili del Fuoco Tomei Livorno con il risultato di tre set a due e i parziali di 24/26, 25/21, 25/17, 16/25 e 10/15. I livornesi non fanno sconti alla squadra maremmana, spesso in difficoltà nei confronti dei padroni di casa, in vantaggio per due set a uno e ad un passo dalla clamorosa impresa di mettere fuori causa la seconda in classifica. Per Pellegrino e compagni continua il momento non facile. Il gioco è apparso approssimativo come la settimana scorsa contro il Rosignano, con la differenza che il Tomei è stato superiore tecnicamente per lunghi tratti del match. I grossetani si salvano grazie alla bella prestazione dell’opposto Pellegrino che come al solito è il punto di riferimento dell’attacco grossetano e autore di numerosi punti. Da sottolineare come i grossetani abbiano sprecato tante occasioni per mettere in cassaforte il risultato, dando la possibilità al sestetto avversario di rimanere attaccato al match. Il tecnico dei grossetani Fabrizio Rolando si dice non preoccupato per il momento no che la sua squadra stra attraversando “ Non abbiamo giocato una grande partita. Troppi errori da parte nostra. Meno male che Pellegrino ha messo a terra tanti palloni e siamo riusciti a venirne fuori. Fortunatamente, per come si era messa la partita, alla fine sono due punti preziosi. Avevo parlato con i ragazzi alla vigilia della gara e sapevamo quello che potevamo rischiare. Il problema è che se non gira non gira. Ho deciso di partire con Benedettelli in regia. Poi dal terzo set l’ho sostituito con Napolitano. Nel primo set eravamo sotto per 24/22, poi siamo andati a prenderlo e a vincerlo. Invece nelle altre due frazioni di gioco, abbiamo smesso di giocare. Piano piano siamo riusciti a recuperare e loro hanno iniziato a sbagliare più di noi. Nel tie break siamo partiti 4/1 per noi. Poi dopo alcuni regali abbiamo preso il margine necessario per chiudere il confronto. A dirla tutta, forse questi punti non sono così meritati. A differenza della settimana scorsa non ci possiamo permettere questi cali di attenzione, sopratutto fuori casa, altrimenti diventa un problema. Non dobbiamo rallentare pensando che si possa vincere giochicchiando. In trasferta, ma anche in casa con questo atteggiamento si rischia contro chiunque. Il campionato è molto equilibrato.Dobbiamo essere più concreti altrimenti diventa difficile portarla a casa. Siamo sempre secondi, questo è quello che conta. Speriamo che sia stata solo una giornata storta e che ci serva da lezione. Domenica dovremo giocare più carichi, quando ospiteremo in casa il fanalino di coda Certaldo ancora a zero punti in classifica.. Poi avremo trasferte difficili a partire da quella che giocheremo a Massa dopo la sosta” conclude l’allenatore dei grossetani Fabrizio Rolando. Massimo Galletti

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x