Connect with us

Calcio

Lo Sporting Trestina a distanza di giorni contesta la direzione di gara avuta contro il Grosseto

Published

on

Grosseto. Dopo cinque giorni lo Sporting Trestina contesta l’operato del direttore di gara di domenica scorsa, il signor Romaniello della sezione Aia di Napoli.
La squadra umbra attraverso il proprio profilo Facebook ufficiale in un post reclama sulle tre prime reti biancorosse. In particolare sulla prima e la terza per una posizione sospetta degli attaccanti biancorossi, nella seconda per un fallo di mano di Cretella.

 

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
2 Comments
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Vvogliamo parlare delle decisioni arbitrali ai danni del Grosseto?

1) gol del 5-0 annullato per fuorigioco con un loro difensore sulla linea di porta;
2) nel rigore del 4-2 a favore del Trestina il loro attaccante era in fuorigioco chilometrico;
4) nel secondo tempo, calcio di rigore non fischiato ai danni el Grosseto per fallo su Cretella;
5) in occasione del gol del 4-3 da rivedere un fallo su Barosi non fischiato, che aveva già il possesso del pallone;
6) l’arbitro ha permesso ai giocatori del Trestina di picchiare come fabbri senza prendere provvedimenti e rischiando di far degenerare la partita.

4 a 3 e a casa…..




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: