Connect with us

Calcio

Coppa Bruno Passalacqua, le pagelle di Nuova Grosseto – Argentario: Bojinov alla Tinti, Biancalani inesaurbile. Ammirevole tutto l’Argentario

Nuova Grosseto:

Trombetta 4,5: due gol subiti per errori evidenti del numero 1 rossoblù. Per sua fortuna alla fine della gara sono errori che non costano la qualificazione. 
Quadalti 5,5: spesso puntato da Bianciardi, non riesce a dare il giusto apporto alla manovra se non quando l’Argentario rimane in 10 uomini. (dal 34’st Brasini 6: è lui a conquistare la punizione da cui nasce il gol di Bojinov. Quanto basta per essere decisivo)
Amorfini 6,5: tiene bene la posizione, non commette sbavature e cerca di proporsi con continuità in avanti. Troverebbe anche il gol di testa ma l’arbitro annulla tutto per off-side.
Pallucca 6,5: ha geometrie in mezzo al campo da distribuire a tutti. Giostra bene ogni pallone che tocca, sfiora il gol su deviazione dove Petruccelli è super. (dal 17’st Martini 5,5: non un grnahcè il suo ingresso questa sera. Si posiziona a destra dove combina poco)
Magini 6,5: è provvidenziale in almeno due circostanze: la prima dopo una trattenuta mancata di Trombetta, la seconda al 52′ quando respinge il pallone sulla linea di porta (almeno per il direttore di gara). 
Ferraro 6: attento in difesa, si concede qualche sgroppata in avanti dopo delle belle uscite palla al piede. Sicuro e solido.
Angelino 5: uno squillo, il tiro al 16′ del primo tempo con solo Petruccelli che gli nega il gol. Gioca una partita discontinua e dove si dimostra anche un pizzico egoista quando in diverse circostanze prova il tiro dai 25 metri non appoggiandosi ai compagni meglio posizionati in area di rigore. 
Biancalani 7: si prende letteralmente la squadra sulle spalle. Capisce che la qualificazione potrebbe scappare via e allora sale di tono chiamando e giocando costantemente il pallone. Chiude la partita esausto e senza forze, ma da apprezzare il suo carattere.
Maiorano 5: un paio di occasioni interessanti ma niente più. Statico, non riesce a combinare granché in avanti. (dall’11’st Aprilini 6: in attacco prova a portare più fisicità all’interno dei 16 metri per mantenere il possesso)
Bojinov 7: è lui, un po’ come il collega Tinti dell’Orbetello, che regala la qualificazione alla Nuova Grosseto con un calcio di punizione da vedere e rivedere. Il numero 10 appare fin da subito ill più in palla dei suoi giocando tanti palloni in modo elegante e preciso. Ha tanta qualità e lo si è visto. (dal 52’st Baldanzi: Sv)
Bartaletti 6: gioca un’ottima partita, trova il gol che vale il momentaneo vantaggio per i suoi. Con 6 minuti di recupero lascia i suoi uomini in 10 (riequilibrando il numero di giocatori in campo) con un secondo cartellino giallo evitabilissimo che poteva tagliare definitivamente le gambe alla Nuova. 

Allenatore Leone 5,5: la sua squadra per lunghi tratti soffre il carattere e l’agonismo dell’Argentario. Riagguanta la qualificazione per i capelli all’ultimo treno con i suoi che rischiano la frittata a pochi secondi dal termine sull’episodio gol non gol. Con l’Atletico Grosseto, squadra che ha ben impressionato fin qui, servirà molto di più. 

Argentario:

Petruccelli 7,5: quello che può salvare, lo salva. Due interventi decisivi nel primo tempo (un volo all’incrocio dei pali a togliere un pallone ben calciato da Angelino). Nella ripresa è prezioso sulle palle alte con uscite precise e ben fatte oltre che a superarsi sul tiro di Pallucca deviato. Viene freddato solo da Bojinov al 52′ ma la sua partita è stata di spessore.
Costanzo 6: bene in difesa, rischia qualcosina su qualche disimpegno ma alla fine se la cava. Manda in porta anche Flego che però non scarta il regalo.
Tropi 6,5: spinge con continuità sulla sinistra. Non molla un centimetro. La sua fisicità lo aiuta nel finale sui vari tentativi della Nuova in area di rigore.
Loffredo 6: tanta corsa in mezzo al campo. Prova a distribuire gioco sulle fasce intelligentemente dando respiro alla manovra biancazzurra. Mister Terramoccia lo toglie per inserire giocatori più offensivi. (dal 12’st Bracci 6: sale il baricentro dell’Argentario che riesce a trovare due gol dopo il suo ingresso)
Terramoccia 6,5: trova il gol del momentaneo 2-1 con un destro che sorprende Trombetta. Viene espulso per “eccesso foga nell’esultare”. Peccato, perché in 11 vs 11 l’Argentario dava l’impressione di poter avere la meglio della Nuova.
Busonero 6,5: concentrato in difesa. Gioca centrale nella difesa a 3, contiene bene Maiorano annullandolo. 
Flego 6: continua spinta sulla destra dove si fa su e giù la fascia per tutta la partita. Si divora però l’occasione che poteva sbloccare la gara nel primo tempo e alla fine, quel gol poteva raccontare u’altra partita.
Tantulli 5,5: molto falloso nel mezzo al campo dove però rimedia il giallo per proteste. Dopo, continua a commettere falli che potevano costargli il rosso. Rosso, che arriva al termine della gara su altre proteste in occasione del gol no gol. 
Coccoluto 6: tanti buoni controlli in avanti che aiutano a far respirare la squadra. Esegue un lavoro dispendioso e generoso per l’Argentario. Punta atipica. (dal 27’st Dosreisouza 6: si posizione a sinistra in difesa. Attento e concentrato fin da subito)
Caruana 5: non ha mai lo spunto vincente. Esce lui e l’Argentario cresce. (dal 12’st Orsini 6,5: è lui che cambia la partita. Si danna su ogni pallone, quando la sua squadra rimane in 10 si batte contro tutta la difesa rossoblù uscendone molte volte vincitore. Ammirevole)
Bianciardi 6,5: trova il gol che dà speranza ai suoi. Tanti dribbling e un continuo 1 vs 1 sulla sinistra. Esce per imbottire il centrocampo ed intasare gli spazi. (dal 38’st Nieto 6: entra bene, sfiora, anzi, troverebbe anche il gol che varrebbe il 3-2 finale ma solo l’arbitro non vede)

Allenatore Terramoccia 6,5: la sua squadra gioca una partita tutto cuore e carattere. Non meriterebbe di uscire dalla coppa per come sono andate le cose, ma nel calcio si sa, esistono anche questi episodi. Tanto amaro in bocca per una qualificazione accarezzata e cullata fino al 50′.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x