Connect with us

Scuola Calcio

Saurorispescia: un settore giovanile da dieci e lode

GROSSETO. Nella 39° edizione della Coppa Bruno Passalacqua c’è stata un’anomalia rispetto alle precedenti edizioni: l’assenza del Saurorispescia, che in virtù dell’accordo con il Gavorrano  per il settore giovanile quest’anno non aveva una formazione da presentare.

Ma in realtà non ci sarà stato il nome, ma sicuramente la “scuola saurina” era presente e molto sul campo del “Tavarnesi”, basti pensare ai molti giocatori in campo nella finale tra Braccagni e Castiglionese tutti proveniente dalla scuola calcio o comunque dalle giovanili della società del presidente Massai.

Un fiore all’occhiello per il sodalizio grossetano che negli ultimi anni ha dato molti giovani alle squadre impegnate nei campionati di eccellenza e promozione. Il caso eclatante è della passata stagione quando molti fuoriquota di Castiglionese e San Donato furono “prelevati” proprio dal Saurorispescia.

La strada intrapresa pare quindi quella giusta e l’accordo con il Gavorrano pare portare i frutti ad entrambe le società, peccato che di questa sinergia non ne faccia parte anche l’Us Grosseto.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x