Connect with us

Calcio

L’analisi del giorno dopo: Grosseto batte il Tuttocuoio 3-1 e ritorna a tre punti dalla capolista

Published

on

Grosseto. Un Grosseto che, come sostiene Mister MAGRINI, risentiva della sconfitta di Foligno, si è fatto infilare al 27° dal Tuttocuoio con CHITI che approfitta di una difesa alta e va in rete con un preciso tiro che sorprende BAROSI sul secondo palo. I biancorossi cercano di reagire al vantaggio degli ospiti e al 45° FRATINI viene atterrato in area da GAUTIERI e l’arbitro concede un ineccepibile calcio di rigore che lo specialista CRETELLA realizza portando in parità il Grosseto. Con un primo tempo in parità, nella ripresa i ragazzi di MAGRINI cominciano a macinare gioco e al 50° un bolide angolato di GORELLI da trenta metri  viene messo in angolo dal portiere  ospite PRISCO. Ma tre minuti dopo bomber MOSCATI sfrutta a dovere un preciso assist di FRATINI e mette dentro a fil di palo. Al 57° fuga solitaria di SERSANTI che invece di appoggiare su MOSCATI alla sua sinistra tenta il pallonetto e la palla termina alta oltre la traversa. Il Cuoiopelli non ci stà, vuole raddrizzare le sorti della partita e al 66° BAROSI si oppone con una miracolosa parata salvando il risultato che viene messo al sicuro da GIANI al 87° su preciso assist di MILANI. Vittoria doppia per il Grosseto con la concomitanza della sconfita della capolista Monterosi ad opera del Grassina che riporta  cosi a tre il distacco tra le due squadre.

Un MAGRINI molto soddisfatto in sala stampa perchè, dopo la sconfitta di Foligno era preoccupato per la prestazione della squadra che però ha saputo reagire bene e con ordine al goal subito, dominando, dopo il pareggio raggiunto, la seconda frazione di gioco. Alla domanda perchè ha schierato la stessa squadra di Foligno ha precisato di avere cambiato quando si è giocato bene ma questa volta, dopo avere giocato male, ha preferito non cambiare. Il Presidente Mario CERI ha evidednziato che nel primo tempo è mancata un pò di brillantezza ma la reazione è stata all’altezza di una squadra di rango e la vittoria è stata meritata. Entrambi contentissimi di essere ritornati a tre punti dalla capolista che ha dimostrato, come tutte le squadre, che nel calcio l’nciampo è sempre dietro l’angolo e che non bisogna mai fare i conti senza l’oste. Ora si dovrà affrontare l’ostica trasferta di Ponsacco su un difficile campo e che il campionato è lungo e tutto può accadere.

Giornalista pubblicista dal 1995. Segue il calcio dilettantistico maremmano dal 1986, già addetto stampa della ex Polisportiva Alberese. Ha collaborato con Il Tirreno, La Nazione, Il Corriere di Maremma, Radio Grifo, Teletirreno, Telemaremma e Tv9.

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi