Vela: dal 23 al 26 agosto il campionato Mondiale classe Melges 32 a Monte Argentario

L'imbarcazione Melges

Porto Santo Stefano. Dal 23 al 26 agosto si svolgerà il Campionato Mondiale della classe Melges 32, organizzato dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con Melges Europe.

Il “Melges 32 Boero World Champioschip” avrà come campo di regata le acque argentarine comprese fra Cala Galera e Porto Ercole doesi sfideranno una ventina di imbarcazione in rappresentanza di 8 nazioni. Il vicepresidente del Cnva e presidente della Federazione Internazionale Meges 32, Giangi Serena Di Lapigio, attende con grande interesse questo evento, sia come padrone di casa che come vice campione europeo di questa classe conquistato a bordo del suo G-Spot in Croazia, nelle acque di Sibenik. “E’ un evento molto importante per il Circolo e anche per me. Nelle nostre acque si contenderanno il titolo iridato alcuni fra i più forti velisti a livello mondiale”. Doppio ruolo di organizzatore e concorrente per Serena Di Lapigio che è sicuramente molto stimolante.

Una grande occasione per vedere all’opera i “maestri” della vela. Ad oggi le nazioni presenti sono Italia, Turchia, Principato di Monaco, Germania, Svezia, Norvegia, Russia e Danimarca. Tra i partecipanti i campioni europei in carica Edoardo Lupi e Massimo Pessina su Torpyone con Lorenzo Bressani alla tattica , Vincenzo Onorato, neo campione del mondo Orc, al timone di Mascalzone Latino con il neozelandese Cameron Appleton alla tattica, la svedese Inga di Richard Goransson con Vasco Vascotto alla tattica, Andrea Lacorte con Vitamina Amerikana con Gabriele Benussi alla tattica e la norvegese Pippa di Lasse Petterson. Quattro le barche Corinthian (con equipaggio senza professionisti a bordo): le italiane Caipirinha di Martin Reintjes e “Vitamina” di Francesco Graziani, la tedesca “Homanit Jr” di Kilian Holzapfel e la danese “Pelle P” di Kin Haugaard.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news