Connect with us

Altri Sport

Polo, la Coppa Italia Fise dell’Argentario va a La Mimosa Epheso

Published

on

La “new generation” del polo conquista la Coppa Italia Fise . Sul campo dell’Argentario Polo Club si è conclusa la stagione di polo 2015 con la disputa della Coppa Italia Fise, giunta alla sua ottava edizione, organizzata in collaborazione con il Dipartimento Polo della Federazione Italiana Sport Equestri. Dopo due settimane di match che hanno visto combattere per il titolo 9 agguerritissimi team, si è giunti alla giornata finale. Due squadre si sono distinti su tutti: La Celina, capitanata dall’austriaco Christoph Kerres e La Mimosa Epheso capitanata dal milanese Edoardo Ferrari. Le squadre si sono affrontate a viso aperto scatenando il tifo del pubblico presente . Dopo la prime fasi di studio è emersa la compattezza, l’equilibrio e il gioco di squadra che ha premiato i milanesi. Il team, composto da 4 giocatori che insieme non raggiungono gli 80 anni, con la velocità, la brillantezza e l’entusiasmo giovanile ha avuto la meglio sull’esperienza dei due professionisti argentini della squadra La Celina. Sotto lo splendido tramonto dell’Argentario le squadre hanno festeggiato con la premiazione e un aperitivo con prodotti locali. Ringraziamo l’Azienda Vinicola Santa Lucia e il Caseificio di Manciano. Sul campo delle Piane, la nuova generazione del polo italiano nelle file delle squadre La Mimosa Epheso e Argentario Polo Club ha sorpreso il pubblico e i giocatori tutti, per la grinta e l’entusiasmo e hanno lasciato una ottima impressione e grandi speranze per il futuro di questo meraviglioso sport, al Responsabile del Dipartimento Polo della Federazione Italiana Sport Equestri, Alessandro Giachetti, che ha presenziato all’evento.

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

Advertisement Enter ad code

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi