Gavorrano in totale equilibrio. E la Sangio ne perde tre

Gavorrano-Grosseto - 3 settembre 2015 - contrasto sulla trequarti

Totale equilibrio in questo avvio di stagione del Gavorrano. Dopo tre incontri di campionato i rossoblù stazionano all’ottavo posto in classifica, con 4 punti, avendo racimolato una vittoria, un pari ed una sconfitta. Bilanciamento totale insomma, a cui si sommano le quattro reti segnate, ed altrettante quelle subite per la formazione di Vitaliano Bonuccelli che domenica torna al Malservisi-Matteini per il match di campionato contro la Sangiovannese dopo il turno infrasettimanale. Turno di metà settimana che, per quanto abbia portato la sconfitta di Gubbio, potrebbe avere conseguenze positive per i minerari. La Sangiovannese infatti arriverà domenica in Maremma senza tre titolari, e senza il proprio tecnico Ruotolo. Fatale è stata per la Sangio la sfida col Montecatini che ha portato all’espulsione del tecnico, dei difensori Nocentini e Gardeschi e dell’attaccante Cacciapuoti. Decisioni che hanno scaturito poi l’incredibile decisione del presidente Grazi di dimettersi dal proprio ruolo. Acque agitate insomma in casa Sangiovannese, mentre a Gavorrano, seppur reduci dal ko umbro, si continua a respirare atmosfera positiva. Per quanto paradossale possa apparire ad oggi la situazione, con i rossoblù che, quando si esprimono al meglio sul campo non riescono a vincere, e viceversa, domenica Bonuccelli vuole a tutti i costi i tre punti. Belli o brutti, i minerari dovranno ottenere il bottino pieno. Il tecnico valuta qualche cambiamento rispetto al match di Gubbio. In difesa potrebbe tornare Salvadori, ed a centrocampo Cretella, mentre per il resto dovrebbero esserci le solite conferme.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW