Connect with us

Calcio

Campionato juniores regionali, girone D: solo un pari per il Roselle, il Cuoiopelli continua la sua fuga.

Published

on

Non peggiora più di tanto la classifica del Roselle ma non migliora nemmeno in quanto il pari per 1-1 maturato con il Montelupo riflette un po’ la stagione dei termali, una più che buona squadra che però non riesce troppo spesso a raccogliere i frutti del proprio lavoro. Scappa via il Cuoiopelli dunque che con il tris rifilato all’Asta mantiene il +9 sul Castelfiorentino, vittorioso per 2-0 sul Portuale Guasticce. Pari anche per il Gracciano che dunque muove di un solo punto la classifica complice il 2-2 con il Cascina. Negli altri incontri: poker esterno per l’Armando Picchi che liquida agevolmente l’Antignano; successo a sorpresa anche per il Forcoli Valdera che rosicchia 3 punti alla Ginestra Fiorentina con un perentorio 3-0. Tris esterno anche per il San Miniato che si impone per 3-1 sul Mazzola Valdarbia. Infine partita scoppiettante e ricca di gol quella tra Badesse e San Giusto con il risultato finale di 4-2.

Risultati della 17ª giornata:
Antignano – Armando Picchi: 1-4
Badesse – San Giusto: 4-2
Castelfiorentino – Portuale Guasticce: 2-0
Cuoiopelli – Asta: 3-1
Ginestra Fiorentina – Forcoli Valdera: 0-3
Gracciano – Cascina: 2-2
Mazzola Valdarbia – San Miniato Basso: 1-3
Montelupo – Roselle: 1-1

Classifica:
Cuoiopelli: 40 punti
Castelfiorentino: 31 punti
Gracciano e Roselle: 29 punti
Badesse: 26 punti
San Miniato e Mazzola Valdarbia: 25 punti
Montelupo: 24 punti
Armando Picchi, Cascina ed Antignano: 22 punti
Asta: 19 punti
San Giusto: 16 punti
Ginestra Fiorentina: 15 punti
Portuale Guasticce: 13 punti
Forcoli Valdera: 10 punti

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi