Juniores Provinciali: nell’anticipo l’Arcille cala il tris contro il Pitigliano

Nella foto la formazione dell'Atletico Arcille

ATL. ARCILLE – A.PITIGLIANO 3-0

ATL. ARCILLE: Leye, Falciani, Mane, Calamassi, Fazzi, Artuso, De Witt, Bianchi, Ezza, Monaci, Bambagioni A disposizione: Eskin, Marchioli, Sacko, Stefani, Allegro, De Blasi All. De Blasi

A.PITIGLIANO: Amodei, Battiloro, Sulo, Guza, Ripalvella, Ferrigni, Martini, Manetti, Santarelli, Allegretti, Ronca A disposizione: Ronca, Franci, Savelli, Lucchesi All. Celata

MARCATORI:2′ Mane, 13′ st. Monaci, 33′ Ezza

5 Comments
  1. Sportivo 4 anni ago
    Reply

    Con questa vittoria Mister De blasi inagura anche la sua nuova avventura alla guida della Terza Categoria dopo l’esonero del Ciava?

    • De Bladi 4 anni ago
      Reply

      Rispondo sono De Blasi, la società mi ha chiesto di sopperire alle dimissioni date da mis. Ciavattini ( e non esonero) , io non ho accettato perché ho creduto a questo punto della stagione che è’ meglio sia traghettata da persona diversa anche per gli impegni che là juniores mi assorbe, insieme alla società abbiamo scelto la via migliore e sopratutto in accordo totale.

  2. domanda 4 anni ago
    Reply

    Mi sembra che sabato l Arcille gioca ancora quindi non credo che sia stato un anticipo ,chiedo conferma.

    • 1357 4 anni ago
      Reply

      No infatti è la partita di 2 settimane fa che è stata ripetuta perche l’arbitro nel.referto ha ammmesso di aver espulso invece che ammonito un giocatore dell’arcille sul 3 a 0 del pitigliano e quindi la partita si è dovuta ripetere…bella giustizia no?

  3. Ex giocatore 4 anni ago
    Reply

    Sono stato allenato da Mister Ciavattini e penso di conoscerlo un pochino! Se veramente ha dato le dimissioni è perché il clima nei suoi confronti doveva essere insopportabile! Ha finito un campionato al Batirose in situazione molto peggiore! Forse qualcuno lo voleva farlo fuori e ci è riuscito e basta capire chi è questo soggetto!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news