Sconfitta casalinga al debutto per gli Juniores nazionali contro la Fezzanese

Follonica Gavorrano-Fezzanese 1-3
FOLLONICA GAVORRANO:
 Niccolò Carcani, Curcio (Giustarini), Manollari, Carpentiero (Berti), Cavallini (Xhafa), Molia, Rubegni, Barlettai, Conti (Costanzo), Cordovani, Mordini (Pastore). A disp. Mazzi, Carrella, Pacchini. All. Giulio Biagetti.
FEZZANESE: Moscoloni, Russi, Ascoli (Pierotti), Ambrosi, Salku, Manfredini, Tonelli (Centi), Fabiani, Lazzari (Carlini), Pieri (Simonj), Maglione (Ridondelli). A disp. Ravecca, Franceschini, Scappazzoni. All. Piergiorgio Bonati.
RETI: nel p.t al 25’ Lazzari, al 35’ Pieri; nel s.t. Al 30’ Pastore (rigore), al 43’ Carlini.
NOTE: espulso Xhafa al 49’ s.t.; ammoniti Cordovani, Rubegni, Lazzari e Mordini.
Sconfitta casalinga per gli Juniores nazionali del Follonica Gavorrano nella gara d’esordio contro la più esperta Fezzanese (3-1). I ragazzi di Giulio Biagetti dopo una prima parte di gara in sostanziale equlibrio si sono trovati sul doppio svantaggio, a causa di due errori ingenui, dovuti soprattuto all’inesperienza. Nella ripresa, con alcuni accorgimenti, la formazione biancorossoblù è apparsa più aggressiva e ha messo spesso in difficoltà i liguri. Alla mezz’ora per un fallo su Rubegni, il Follonica Gavorrano ha beneficiato di un rigore che Pastore ha trasformato. Caricati dal gol i maremmani si sono gettati in avanti e sono andati per due volte vicini al pareggio, con Luca Costanzo e Gregorio Cordovani. Nel finale però Carlini ha trovato il gol della tranquillità per la Fezzanese e nel recupero Xhafa è stato mandato sotto la doccia per un fallo di reazione. Il debutto stagionale va comunque archiviato positivamente con
Barlettai e compagni rimasti in partita fino alla fine.
I risultati della prima giornata del girone G: Aglianese-Tuttocuoio 2-0, Aquila Montevarchi-Seravezza 2-1, Follonica Gavorrano-Fezzanese 1-3, GhiviBorgo-Sangiovannese 3-2, Us Grosseto-Pontedera 6-1, Real Forte Querceta-Lucchese 1-0, San Donato Tavarnelle-Ponsacco 1-0.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news