Boscarini vince ancora. Sua la gara podistica “Castel del Piano al tramonto”

Jacopo Boscarini si conferma il più forte e trionfa anche nella gara podistica “Castel del Piano al tramonto”, decima prova del circuito Corri nella Maremma Uisp. Una giornata di festa per tutto il Monte Amiata, con 165 corridori che sono sfilati per tre volte nelle vie del paese, formando un colorato e bellissimo serpentone. Boscarini già alla fine del primo giro ha piegato la resistenza dei suoi avversari tagliando poi il traguardo in solitaria con il tempo di 26’39”, media 3:25, battendo il record della gara che lui stesso aveva stabilito. Alle sue spalle, staccato di 50 secondi, Alessandro Gornati, Atletica Piemonte, sul podio è salito anche il sempreverde Marco Rotelli, Ymca, 27’35”, con una gara di grande costanza che gli ha permesso una grande rimonta su George Gyabbah, Maremma Extreme, staccato di 5 secondi e quarto assoluto, dopo una prima parte di gara passata accanto a Boscarini. Al quinto posto il laziale Fabio Rea, poi Alessio Mazzi, Claudio Tondini, Filippo Gori, Francesco Sbordone e Iacopo Viola.

Tra le donne splendido testa a testa per il successo, con Francesca Municchi, Uisp Abbadia San Salvatore, che alla fine l’ha spuntata per soli tre secondi su Chiara Gallorini, Track& Field. Municchi e Gallorini sono giunte rispettivamente 35esima e 36esima assoluta, a circa sei minuti da Boscarini. Sul podio femminile anche Antonella Iannicelli, Prosesto Atletica.

Si è trasformata davvero in una bella festa, la corsa perfettamente organizzata dal Moto Club Castel del Piano, sotto la regia del bravo Mirko Boscagli, con la collaborazione del Marathon Bike, della lega atletica Uisp e dell’amministrazione comunale. Il sindaco Claudio Franci ha dato il via alla gara, mentre l’assessore Stefania Colombini ha premiato i primi cinque atleti di tutte le categoria dopo l’apprezzatissimo pasta party finale offerto agli atleti e agli accompagnatori.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news