Promozione: Monterotondo-San Donato, un pareggio non serve a nessuno. Albinia ed Aurora Pitigliano cercano punti salvezza

Cameli in panchina

Grosseto. Nella venticinquesima giornata girone del “C” di Promozione, spicca il derby maremmano fra Monterotondo e San Donato. I montertondini padroni di casa sono ultimi con 21 punti insieme al Venturina che li ha raggiunti grazie al successo casalingo col Forcoli Valdera nel turno precedente. I rossoverdi provengono dalla sconfitta subita a Pitigliano e sono alla ricerca disperata di punti salvezza per evitare addirittura la retrocessione diretta. Il San Donato, invece, sceso al settimo posto, ha conquistato solo un punto nelle ultime quattro partite perdendo due volte in casa con Forcoli Valdera e Pecciolese (due i pari esterni con Gambassi e Picchi).

La formazione biancoverde  ha avuto un calo notevole dopo che era riuscita, anche se in compagnia, a raggiungere la vetta della classifica. Assente per squalifica Savini. Una sfida, come si può notare, dove il pareggio serve a poco.

Al “Combi”, invece, l’Albinia ospita il Fratres Perignano, secondo in classifica insieme al Pieve Fosciana. I rossoblu, dodicesimi e tornati in zona play out, provengono dalla pesante sconfitta subita a Tavarnuzze con il Centro Storico Lebowski.

Per la squadra allenata da Franco Cameli è necessario un successo, difficile ma non impossibile viste le caratteristiche della formazione maremmana. Sicuramente positivo il ritorno in campo di Vento, assente per squalifica nella partita giocata in terra fiorentina, mentre, sempre per squalifica, non ci sarà Nieto.

Infine, l’Aurora Pitigliano, tornato al successo dopo cinque sconfitte consecutive, affronterà in trasferta il Forcoli. Gli avversari sono ottavi e ancora in lotta per i play off ma provengono dalla sconfitta di Venturina dove non hanno brillato. La formazione gialloverde è alla ricerca di un risultato positivo e soprattutto vuol uscire nuovamente dalle zone calde della classifica dopo un lungo periodo di appannamento.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news