Calcio a 5: l’Atlante si ferma a Roma, 4 a 0 per l’Olimpus

La formazione dell'Atlante 2016/2017

ROMA – Si ferma la striscia di risultati positivi della squadra del presidente Tonelli al PalaOlgiata per mano dell’Olimpus Roma che batte per 4-0 l’Atlante. L’Olimpus sblocca il risultato con un calcio di rigore contestato. Il contatto con Caverzan avviene nei pressi del limite dell’area di rigore, fuori secondo i giocatori dell’Atlante, dentro secondo i direttori di gara. Milani batte Izzo, all’esordio in A2, e porta i locali avanti. L’Atlante avrebbe l’occasione di restituire pan per focaccia quando beneficia di un tiro libero ma il capocannoniere Keko sbaglia e dal pari sfumato si va 2-0 per i capitolini col centro di Marchetti. L’Olimpus poi realizza la terza rete sfruttando uno svarione della difesa maremmana.

Nella ripresa la musica non cambia, i biancorossi non segnano e mister Chiappini con sette minuti da giocare inserisce il portiere di movimento ma la porta resta stregata. A poco meno di un minuto dal termine con la porta sguarnita arriva il definito 4-0 dell’Olimpus. L’Atlante alla fine recriminerà per aver colpito due pali e per un punteggio tutto sommato troppo pesante.

Dopo 15 giornate disputate i maremmani restano al sesto posto in graduatoria, con 24 punti ora affiancati dal Ciampino e proprio dall’Olimpus Roma.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news