Connect with us

Calcio

Emilio Trasarti: “Non faccio polemiche, ma deluso dal comportamento della società. Esonero dipeso da alcuni giocatori”

Published

on

San Quirico di Sorano. L’esonero di Emilio Trasarti è stata una notizia sorprendente, dopo i risultati raggiunti dal tecnico. Noi lo abbiamo raggiunto con i nostri microfoni per capirne le cause.

Allora Emilio cose è successo? Ti sei dato una risposta al perchè di questa situazione?

“La motivazione principale che mi ha dato la società è quello che avevo perduto la mano della squadra. Questa cosa mi pare alquanto strano dato che ho vinto nell’ultimo mese i play off e contro la Nuova per ben due volte consecutive. Magari qualche giocatore sarà stato scontento e si sarà andato a lamentare…”

Credi che alcuni giocatori avessero questo potere?

“La dirigenza era divisa in due. Da una parte, quella in minoranza a mio favore, l’altra invece che già nell’arco della stagione non era favorevole al mio ruolo di allenatore. Tutto qua, questa la mia reale spiegazione sul mio esonero”

C’è in te della delusione o amarezza?

“Direi proprio di si. In due anni abbiamo ricostruito la squadra e io ho creato parte della rosa portando ben dieci ragazzi da Montemerano. Un progetto di comune accordo per un obiettivo comune: quello di far crescere nuovamente il calcio a San Quirico di Sorano. Poi senza fare polemiche un discorso a parte merita il trattamento che ho ricevuto a livello di rimborsi spese. Ho accettato di sposare il programma anche per pochi euro, che nella seconda stagione sono stati ancora meno e non voglio aggiungere veramente altro. Per questo sono deluso dal comportamento della dirigenza per il trattamento ricevuto a livello umano”

Vuoi dire qualcosa ai tuoi ragazzi? Sicuramente come hai detto te nel gruppo c’è chi ti ha tradito…

“Faccio a tutti un grosso in bocca al lupo ed in particolare voglio ringraziare Rocco Urgese per l’aiuto e l’apporto che mi ha dato in questa esperienza che comunque porterò dentro me stesso con tanti ricordi positivi”

Advertisement
3 Comments

3 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi