Coppa Promozione: il punto dopo la seconda giornata

Coppa Toscana, fase di Albinia-Maciano

GROSSETO. Nella seconda giornata del primo turno della fase regionale di Coppa Italia di Promozione sono scese in campo tre formazioni maremmane. Albinia e Manciano si sono affrontate al Combi, con il San Donato spettatore interessato e quasi qualificato dopo il successo dei rossoblu per 2-1. L’Albinia nonostante abbia vinto il derby è eliminato avendo una differenza reti negativa, -3, che in caso di arrivo a pari punti la metterebbe fuori gioco. La formazione lancianese, d’altro canto, nel prossimo e decisivo match di qualificazione, mercoledì 22 settembre in casa col San Donato, deve vincere con tre gol di scarto per continuare il cammino in Copppa. Quindi i donatini di Cinelli favoriti per il passaggio del turno potendo permettersi due risultati su tre (vittoria o pareggio) ed anche una sconfitta con 2 gol di scarto. Tornando alla gara, la squadra di Crepaldi ha disputato un buon incontro, soprattutto per quel che si è visto nel secondo tempo. Due reti, una per tempo, dei gemelli Negrini e, nel finale, una serie di ghiotte occasioni da gol non trasformate in rete per poco e notevoli miglioramenti rispetto alle amichevoli e alla prima gara di Coppa. Il Manciano, con molte assenze importanti, ha retto bene il ritmo di gioco per un tempo. Poi, dopo il pareggio è calato molto nel rendimento, mostrando ancora una forma approssimativa. Il Fonteblanda, invece, ha subito un’altra sconfitta perdendo sul campo del Badesse per 1-0, mostrando comunque discreti progressi rispetto alla sconfitta interna con l’Asta. I neroverdi sono eliminati dalla Coppa ma possono concentrasi sul campionato che inizia domenica 18 settembre. Per la squadra di Ripaldi ci sarà, in casa, il San Miniato Basso, squadra esperta e abituata a questa categoria.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW