Cuoiopelli-Us Grosseto: tutto pronto per l’atto finale del campionato

Raito, al centro, contende il pallone a Caciagli della Cuoio, mentre Boccardi, in primo piano, scatta in avanti

Grosseto. Eccoci giunti al secondo turno, la finale, di play off del campionato di Eccellenza. Se ci dovessimo basare sulle partite disputate durante la regolar season, potremmo anche pensare ad un Grosseto leggermente superiore che non è mai riuscito a vincere contro la; questa convinzione potrebbe essere rafforzata se pensiamo alla semifinale di domenica scorsa contro un Poggibonsi letteralmente dominato, come testimoniato dal 4 a 0 finale. Però, senza scendere a luoghi comuni con frasi fatte, dobbiamo dire che ogni partita fa storia a se e poi, se siamo arrivati a disputare una finale è segno che nell’arco del campionato le due squadre si sono praticamente equivalse. In questo momento l’nerzia sembrerebbe dalla parte del Grosseto, ma non dimentichiamoci che questa volta è la Cuoiopelli ad avere a disposizione ben due risultati su tre; invertendo il discorso il Grosseto deve “solo” vincere. E’ chiaro che la squadra Maremmana (come del resto la Cuoiopelli), ha tutte le carte in regola per portare a casa il risultato pieno, ma dovrà giocare una partita al massimo delle proprie possibilità contro una squadra che durante il campionato è stata per gran parte del tempo in testa alla classifica.
Infine dobbiamo ricordare che la vincente di questo incontro se la vedrà in contro la Torres Sassari, già qualificata per il turno successivo che si disputerà con incontri di andata e ritorno, con regole “europee” con i gol segnati in trasferta con valenza doppia.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW