Calcio Prima Categoria

I risultati della 28ª giornata di Prima Categoria: Roselle, storico double!

Storico double per il Roselle

GIRONE D

 

ALTA MAREMMA – DONORATICO 0 – 0

ALTA MAREMMA: Bigoni, Ferrari, Cherubini, Poli, Mucci, Bartolini, Scrivano, Boschi, A. Falciani, Felici. A disposizione: Angelini, Accarigi, Biondi, Pesucci, Nelli, Maika, Gazzetta. All. Bartalucci.

DONORATICO: Reali, Biagi, Libardo, Campolmi, Lancioni, Berretti, Matta, Grassi, Faraoni, Locatelli, Caroti. A disposizione: Sandri, Colombo, Tosolini, Torri, Tieghi, Zuardi. All. Bani.

ARBITRO: Bartoli di Pisa.

 

CALDANA – FOLLONICA 1 – 0

CALDANA: Albonetti, Giorgetti, Gryka, Filippini (1’ st Chichizzola), Zurlo, Creatini, Santini (17’ st Masiello), Calò, Rotelli, Totti, Burioni. A disposizione: Frattini, Telesio, Di Leo, Pennacchini. All. Liparoto.

FOLLONICA: Sicari, Garofalo, Batistoni, Marchi, Errico, Barcelli, Cantini (35’ st Caca), Barbosa (15’ st Ghizzoni), Corrado (20’ st Cipriani), Magazzini, Duranti. A disposizione: Montagnani, Bennati, Caca, Pasquinelli. All. Ceccotti.

ARBITRO: Trapani di Pisa.

RETE: 44’ st (rig.) Masiello.

NOTE: Barcelli fallisce un calcio di rigore al 47’ st.

 

CASTIGLIONCELLO – SPORTING CECINA 0 – 1

 

GUARDISTALLO MONTESCUDAIO – ATLETICO ETRURIA 3 – 2

 

MONTEROTONDO – AQUILA SCINTILLA 2 – 0

MONTEROTONDO: Bugelli, Lorenzini, Marrazzo, Ciaravolo, Tocchi, Serini, Cascinelli, Vezzi (20’ st Romeo), Monterisi, Perciavalle (28’ st Flori), Lonzi (12’ st Valtriani). A disposizione: Panebianco, Raddi, Valtriani, Flori, Gragnani, Romeo, Giambruni. All. Cavaglioni.

AQUILA SCINTILLA: Tozzi, Meini, Scorza, Aliotta, Hemmy, Lazzeri, Mazzanti, Rindi, Salvadori, Martini, Rapaniello. A disposizione: G. Lazzeri, Giuliani, Scaturi, Grilli, Ghimenti, Beggi. All. Rocca.

ARBITRO: Ferretti di Livorno.

RETI: 16’ Cascinelli, 11’ st Lonzi.

 

SELVA CAPANNOLI – SANROMANESE VALDARNO 2 – 1

 

SEXTUM BIENTINA – FRATRES PERIGNANO 0 – 3

 

VENTURINA – BELVEDERE 1 – 0

 

GIRONE F

 

BARBERINO – CASOLESE 4 – 1

 

BARBERINO: Lastrucci, Concapo, Agnorelli, Mecacci, Rigacci, Brettoni, Casini, Bellosi, Fusi, Mazzuoli, Rosi. All: Gori.

CASOLESE: Bormida, Palumbo, Giorli, D’Angelo, Zazzeri, Capitani, Schiano, Mare, Rega, Giannì, Viti. All: Melani

ARBITRO: Nigro di Empoli

RETI: Casini al 32′, Fusi al 45′, Rosi al 62′, Fusi al 75′, Giannì al 77′

CASTIGLIONESE – FONTEBLANDA 3 – 2

CASTIGLIONESE: Marrocolo, Grascelli, Grossi, Mollo (L. Magrini), Caporali, Marchi, De Luca (Caldelli), Greco, Rosi (F. Magrini), Toninelli, Smajli. A disposizione: Bertini, L. Magrini, Lorenzoni, Andreini, Guerriero, F. Magrini, Caldelli. All. C. Tosini.

FONTEBLANDA: Bartali, Amaddii (Falciani), Ricci, Guglione, Lubrano, Batazzi, Giani (Capuccini), Cozzolino, Casamonti, Melchionda, Picchianti. A disposizione: Angiolini, Cangi, Capuccini, Falciani, Guidoni, Frulletti, Arpino. All. Ripaldi.

ARBITRO: Macripò di Siena.

RETI: 30’ Batazzi, 5’ st Guglione, 20’ st Toninelli, 30’ st F. Magrini, 38’ st (rig.) Caldelli.

 

MANCIANO – SORANO 0 – 2

MANCIANO: Perin, Alborino, Mosci, Margiacchi, Contini, De Nardin, Berna, Salvini, Paoloni, Lelli, Paolini. A disposizione: Rossi, Laghi, Ranucci, Giustacori, Ballerini, Celestini, Abelli. All. Renaioli.

SORANO: Tramontana, Coli, Papini, Brizi, Onori, Bufalini, Santinami (25’ st Di Carlo), Peruzzini (20’ st Silvestri), Buosi, Ventura (35’ st Sonnini), Bacci. A disposizione: Cappelletti, Sequino, Dominici, Ventolini. All. Palla.

ARBITRO: Sanità di Grosseto.

RETI: 4’ Bufalini, 40’ st Buosi.

 

PAGANICO – QUERCEGROSSA 2 – 3

PAGANICO: Machetti, Paolini (10’ st Pifferi), Noferi, F. Cavaliere, Ferrini, Angeli, Longino, Savini (24’ st Nelli), Pieri, M. Cavaliere, S. Machetti (32’ Garosi). A disposizione: Ghini, Lavorgna, Garosi, G. Machetti, Pifferi, Nelli. All. Amedei.

QUERCEGROSSA: Mastrandrea, Giacomini, Bartoli, Bimbi (22’ st Magliozzi), Lorenzini, Chellini, Bagnacci, Arrichiello, Vadi (42’ st De Pau), Machetti, Attuoni (1’ st Giannopolo). A disposizione: Piludu, Carli, De Pau, Merka, Galini, Magliozzi, Giannopolo. All. Raveggi.

ARBITRO: Labate di Firenze.

RETI: 5’ Machetti (Q), 11’ e 4’ st Giacomini, 39’ (rig.) Pieri, 40’ st Garosi.

 

PONTE D’ARBIA – ARGENTARIO 0 – 0

PONTE D’ARBIA: Papei, Machetti, Sampieri, Camara, Chiantini, Diokh, Fei, Fantini, Gurguska, Manetti, Seumou. A disposizione: Lorenzetti, Sestini, Padrini, Sacchi, Monnecchi, Suplja, Cortonesi. All Rosignoli.

ARGENTARIO: Milani, Cedroni, V. Moriani, Giovani, Schiano, S. Moriani, Gabrielli, Breschi, Sclano, Perrone, Fanciulli. A disposizione: Costantini, Vincenti, Vongher, Amato, Costanzo, Della Monaca. All. Picchianti.

ARBITRO: Cardini di Firenze.

 

 

ROSELLE – VALDARBIA 3 – 1

ROSELLE: Borracelli, Montomoli, Maggio, Franchi, Lupi, Raito, Cosimi, Saloni, Di Fiore, Consonni, Angelini (35’ st Vento). A disposizione: Piersanti, Kudinov, Polla, Vento, Boni, Terenzi, Pacinotti. All. De Masi.

VALDARBIA: Neri, Albanese, Pellegrini, Corti, Minucci, Andriolo, A. Cerbone, Donatelli, Brizzi, Ventrone, Meconcelli. A disposizione: Pistolesi, S. Cerbone, Corbelli, Lorenzetti, Ventrone, Prugnoli, Armini. All. Magneschi. (formazione di archivio)

ARBITRO: Conti di Firenze.

RETI: 35’ Meconcelli, 42’ Cosimi, 22’ st Lupi, 42’ st Vento.

 

SAN QUIRICO – ALBERESE 2 – 1

 

SAN QUIRICO: Borghi, El Ghiat, Ligioni, Sani (14’ st Fortunati), Martellini, Petreni, Guidotti (39’ Bensi), Provenzano, D’Aniello (41’ st Castri), Migliorini, Dionisi. A disposizione: Pricope, Bensi, Fortunati, Castri, Pacenti, Generali. All. Pecci.

ALBERESE: Passaquieti, Giochi, Camarri, Mennella, Massieri, W. Pastorello (14’ st Pellegrini), Amorevoli, Cucini, Ferri Marini, F. Pastorello (41’ st Brizzi), Iacobucci. A disposizione: Allegro, La Rosa, Brizzi, Trovò, Pellegrini, Chiaretti. All. Romagnoli.

ARBITRO: Bertini di Firenze.

RETI: 4’ e 43’ D’Aniello, 34’ Ferri Marini.

 

STAGGIA – MONTALCINO 0 – 1

STAGGIA: Andreola, Tanzini, Marinelli, Amore, Milat, Cortigiani (41′ st Pinna), Antichi, Lavanga, Cuccia, Guarino, Polito(1’ st Vojdulla). A disposizione: Boldrini, Montagnani, De Luca, Vojdulla, Bussagli, Pinna, Schillaci. All. Zanelli.

MONTALCINO: Caporali, Ramundo (33′ st Mari), Zullino, Colonnese, Carli, Bindi, Piazzi, Kokora, Bovini (18′ st Nesi), Beligni, Foresta (25′ st Ferretti). A disposizione: Meiattini, Ferretti, Mari, Lodovici, De Angelis, Nesi. Agostini. All. Marchi.

ARBITRO: Rifici Failla di Firenze

RETI: 28’ st (rig.) Beligni.

 

 

 

 

 

 

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ahia ahia sento puzza di combine….. L unica squadra seria il Roselle le altre due del campionato un po meno.

  • Veramente una cosa brutta la rissa capitata nel dopo gara di Manciano….maicviste cose del genere

    • la cosa VERGOGNOSA e’ stata la presa di culo che un giocatore NEMICO (!) ha osato rivolgere alla panchina nostra.
      Anziché gioire x cazzi loro (anche perché sinceramente hanno meritato di vincere) i “signori” soranesi in campo visto bene di venire a sfottere i nostri giocatori in casa nostra. E’ pertanto ovvio che mal voluto non e’ mai troppo e’ naturale poi che succedano episodi del genere specie e soprattutto quando in giro ci sono provocatori e gente totalmente irrispettosa che non si meriterebbe nemmeno di giocare un campionato amatoriale…………….

      • Forse se Renaioli non avesse iniziato a dire non meritate di vincere non meritate di vincere non sarebbe successo nulla… poi hai ragione Ventura non doveva dire ciò che ha detto ma le mani in faccia non si mettono ugualmente.

  • Tifoso te lo domandi? E perche la Castiglionese che da 0 2 va a vincere 3 2? Come hai detto te MAH !!!!

    • Caro Maracanà devi sapere che oggi il Fonteblanda ha fatto la partita della vita e puoi chiedere a Paolino Batazzi che pur di vincere ha cercato x ben 4 volte di farsi dare un rigore in 4 occasioni così brutte da vedere che meritava 4 cartellini per i tuffi, oltre ad offendere i suoi ex compagni di squadra e quindi pensa a vincere i tuoi 2 scontri diretti ( se ti riesce) e pensa solo a casa tua.

  • certo se il giudice sportivo inizia ad indagare penso che il campionato venga sospeso o annullato ,con questi risultati e’ normale pensare con malizia altrimenti non si sa piu’ che pensare…….a voi le conclusioni questo e’ un mio pensiero non e’ detto che ho ragione io

  • aggiungo che mi viene da pensare che l’argentario non e’ ben visto in lega o tra le altre squadre!!

    • argentario ma speriamo che retrocedete davvero guarda non vi si sopporta più…tutte le settimane c avete sempre da chiacchiera…sempre colpa degli altri per i vostri campionati ridicoli…la lega e le altre squadre non vi calcolano minimamente fatevene una ragione…

  • La rissa è durata un minuti e non è successo niente…. E poi scusate ma veramente una rosa come la nostra senza 5 titolari buoni o scarsi come me che siano potevano fare di meglio di quello che si è fatto oggi???? Stiamo facendo un miracolo calcistico credetemi …!!

  • Ha proposito del risultato della Castiglionese, prima di parlare o meglio sparlare, avresti dovuto esserci e poi dire… Per la cronaca, la partita è stata tirata e quelli del Fonteblanda proprio non ci stavano a perdere. Onore a loro!!!
    In merito all’Argentario, sarebbe meglio che il giudice sportivo venisse da voi! Almeno giochereste da soli nel va promontorio! Che poi è quello che vorreste. Per vincere sempre!
    Vi sentite evo vedete?

  • Occhio Argentario se domenica fate giocare il giocatore che tutti sappiamo andrete dritti in seconda(tesseramento irregolare)

  • Chi sarebb questo famoso giocatore da tesserare?l’Argentario non ha bisogno di fare subdoli giochi di tesseramento, giichera’ sempre legalmente come ha sempre fatto,forse senese sei te che devi convincere la tua squadra a giocare legalmente e sportivamente si vinca o si perda!!

  • da tifoso ti dico non importa intanto quest’anno ci siamo divertiti noi e parecchio anche….. poi si vedrà se tra due o tre anni saremo spariti comunque il segno indelebile l’abbiamo lasciato ….. doppia promozione caro vedi te.. se è poco

  • Ma come fa un giocatore a dire in pubblico su un giornale online che senza 5 titolari la squadra ha fatto quello che poteva? chissa’ che ne penseranno quei 5 compagni che invece hanno giocato oggi?

    • Vedi non capisci ti spiego il roselle ha 19 titolari nel senso giocatori di categoria noi avevamo oggi 4 juniores in panchina e in campo giocatori che hanno avuto meno spazio in un anno … tutto qui poi te devi fa il fenomeno e mettere zizzania ma non ci riesci credimi!!

    • Questo è il vero volto del calcio! La sportività e il rispetto per gli avversari (che non sono dei “nemici”) vengono prima di tutto. Complimenti sinceri, Vincenzo e un grande in bocca al lupo al tuo Manciano.

    • I complimenti da Vincenzo Sabatini grande atleta e grande sportivo fanno sempre piacere e valgono molto più di 1000 commenti strampalati.

  • Semmai un sei ruffiano Sabatini,domenica dove giocate? Ah a Roselle,ma guarda te……e’ una settimana che li riempite di complimenti….

  • Per osservatore che l Argentario vada in terza la vedo un po difficile ma se un giorno ci dovesse andare non ci saranno problemi la domenica i ragazzi giocherebbero sempre davanti a 200/300 spettatori e non come le altre squadre che la domenica anche se lottano per vincere i campionati giocano davanti a mogli fidanzate babbi e qualche mamma.

  • Inoltre ricordatevi tutti che siamo l unica squadra che da molti anni gioca con tutti i ragazzi del paese prendendo solo i premi partita e per questo meritiamo rispetto da TUTTI!!!!!!!!!

  • Ultima cosa portate rispetto a Vincenzo professionista serio ed esempio sportivo per i nostri figli!!!

  • Sabatini falla finita di pontificare…ora che non hai nemmeno piu’ da fare lo pseudo record puoi anche smettere!

  • Io non pontifico perché non sono in grado di giudicare, però, caro eh eh (o devo chiamarti Mago Merlino oppure Acr oppure risultati esatti oppure Cr7 oppure Indovino ecc.) probabilmente domenica sarai a Roselle. Bene, magari fatti vedere, così ti saluto. Per me il calcio è divertimento e non sarai tu o qualcun altro che mi dovrà dire quando smettere. Mi hai attaccato sulla mia striscia di partite consecutive e, a tale proposito, ti evidenzio che si è interrotta nel 2009.

    Saluti

    P.S. Ricordati che il calcio è un gioco e che gli avversari sono tali solo sul rettangolo verde e che non rappresentano mai dei nemici.

    • Non volevo scrivere nulla in quanto traspare tanta invidia nei commenti di alcuni nick,ma per quello che vale ti voglio esprimere la mia solidarietà e stima come uomo di sport e credo uomo onesto,hai detto una cosa molto bella che condivido e cioè che gli avversari non sono mai nemici,di nuovo complimenti e auguri.

    • concordo su quello che dici grande vince!!!!!!!!
      ci conosciamo da un ventennio ed oltre, quindi senza ombra di dubbio AFFERMO che gli ideali di correttezza e sportivita’ in te siano degnamente rappresentati.
      Se il manciano avesse in campo 11 VINCENZO SABATINI avrebbe asfaltato il campionato; invece purtroppo ce n’e’ solo 1 ma che fa sempre il suo dovere.
      Un saluto ed un arrivederci a presto
      Max Amorosi

  • Per indovino prima di deriderevgpi sportivi Argentario venga a vedere le partite dell’Argentario poi dopo pio esprimere il suo misero giudizio ricordi che anche in terza categoria l’argentario aveva sempre 100 spettatori si informi bene prima di sparlare

  • Vincenzo non dare retta a qualche furbo che giudica, te quando sei venuto al Maracana non hai mai ricevuto applausi, ma questo fa parte del calcio, però c’è da dire pure che a partite finite la stima dei tifosi argentarini nei tuoi confronti é sempre stata grande, e come ho già detto sei un esempio di serietà e sportività per i nostri figli che iniziano a giocare. Un saluto ciao.

    • Obbiettivamente,in una società dove purtroppo i valori delle singole persone,spesso non vengono più evidenziati, dovremmo meditare sul valore di gente, che riesce ancora con stimoli a raccogliere delle grandi soddisfazioni.Questo spesso non è facile.Il risultato del Roselle , non è venuto a caso, ma è il frutto di una dirigenza che prima di tutto, sono i primi veri tifosi della squadra.Ma tifosi veri.Garantito.In relazione al portiere Sabatini, personalmente nelle occasioni in cui l ho visto in campo, mi ha impressionato sia come blasone di giocatore, sia come gran trascinatore e soprattutto come persona educata e molto affidabile in tutti i sensi.Oltre che bravissimo tra i pali, ne sappiamo qualcosa…Ad averli come esempio per molti ragazzi, ai quali ultimamente queste figure mancano, eccome.
      Cari saluti e auguri a tutti.