Connect with us

Calcio

Semifinale Coppa Italia: Salernitana-Grosseto 3-2 risultato finale

Published

on

SALERNITANA (4-2-3-1): Berardi; Luciani, Bianchi, Sembroni, Piva; Capua, Volpe; Man. Ricci, Mounard, Ampuero; Fofana. A disp: Iannarilli, Pasqualini, Scalise, Perpetuini, Foggia, Gustavo, Mendicino. All: Gregucci.

GROSSETO (4-3-3): Maurantonio, Formiconi, Gotti, Biraschi, Obodo, Burzigotti, Pagano, Mat. Ricci, Gioè, Colombi, Giovio. A disp: Lanni, Legittimo, Brenci, Onescu, Bombagi, Cipriani, Mancini. All: Acori.

Arbitro: Di Martino di Teramo (Camillucci/Bellagamba)

Primo Tempo

10′ Rigore per il Grosseto, fallo di mano di Volpe su tiro di Pagano.

11′ Gol! Ricci segna su rigore.

21′ Ampuero di prima, non trova la porta, la palla esce di poco. Maurantonio, controlla la palla che esce.

25′ Gol. Salernitana giunge al pareggio con il gol di Volpe.

31′ Calcio di rigore per la Salernitana. Gotti spinge evidenìtemente Fofanà.

33′ Gol! Mounard con il cucchiaio porta in vantaggio la Salernitana 2-1

37′ Gol !Il Grosseto pareggia con Pagano imbeccato da Giovio. 2-2

38′ Colombi, colpito involontariamente da un avversario, è costretto ad uscire, medicato al naso fa il suo rientro in campo.

42′ Ammonito Formiconi

45′ L’arbitro concede 1′ di recupero

45’+1′ fine primo tempo con il risultato sul 2-2

Secondo tempo

46′ sostituzione per il Grosseto, Colombi non rientra al suo posto Onescu.

48′ Ammonito Giovio.

51′ Punizione dai trenta metri di Burzigotti che colpisce la barriera sfiorando il palo, terminando in corner

57′ tiro dai 25 metri di Volpe che termina fuori.

58′ Ammonizione per un giocatore della Salernitana

60′ Manuel Ricci sbaglia clamorosamente una opportunità per la Salernitana, da pochi passi da Maurantonio, palla che termina in fallo laterale

62′ Esce Formiconi entra Legittimo

63′ Ammonito giocatore della Salernitana

67′ Ammonito Onescu

68′ Esce Giovio entra Bombagi

70′ Esce Manuel Ricci entra Gustavo

75′ Fofana nell’area piccola colpisce di punta, ma Maurantonio devia.

76′ Gol Annullato per fuorigioco alla Salernitana, risultato sempre 2-2

80′ esce Fofanà entra Mendicino

89′ esce Mounard entra Foggia

90′ concessi 4′ di recupero

90′ + 1′ RIGORE per la Salernitana, burzigotti e Maurantonio pasticciano e stendono Mendicino

90’+2′ Gol Salernitana in vantaggio 3-2

90’+4′ triplice fischio che decreta la fine della partita. Risultato finale 3-2

Giornalista pubblicista, per Gs si è occupato principalmente di settore giovanile e ha seguito, come collaboratore, anche la Lega Pro. Ha collaborato, per il calcio, con la testata Dubidoo.it, primo giornale on line per ragazzi ed inoltre ha collaborato con le testate on-line Vivigrossetosport.it, Tuttob.it, PianetaB.com. Ha altresì collaborato col sito ufficiale (usgrosseto1912.it) dell'Us Grosseto ai tempi di Camilli.

Advertisement
17 Comments

17 Comments

  1. Lorenzo Romani

    12 Feb 2014 at 16:31

    Ma la colpa non è mica la loro, è mia che continuo a prendermela…

  2. fede80

    12 Feb 2014 at 16:35

    evvai, altra cappellata difensiva, stavolta al 91′ e altra sconfitta…
    no ma, avete ragione voi, è sicuramente tutta colpa del preparatore atletico !! ahahahahahahahahah

    • Luca Ginanneschi

      12 Feb 2014 at 16:38

      Fede80, premesso che il campo era pesantissimo e in queste situazioni sono gli episodi a fare la differenza. Ma la Salernitana nel secondo tempo ha sempre tenuto il pallino e noi siamo spariti, almeno nelle azioni più significative.

      • fede80

        12 Feb 2014 at 16:58

        sarai sparito dal campo xchè la Salernitana in casa doveva spingere x forza, è normale, col 2 a 2 sarebbe stata quasi fuori, e poi anche xchè avevi in campo in attacco tutta gente che non gioca 90′ da mesi : Giovio, Gioè, Pagano, difficile che avessero la brillantezza x esse incisivi in contropiede. nonostante questo, limitando al massimo gli errori individuali difensivi, ti saresti portato a casa un pareggio che era oro… voi sperate nell’intervento del nuovo preparatore, io invece continuo a sperare nell’efficacia dei nuovi metodi di allenamento tecnici e di concentrazione del nuovo mister… alle prossime puntate!

        • Luca Ginanneschi

          12 Feb 2014 at 18:06

          leggi cosa ha detto Acori nelle interviste. Io personalmente non spero nulla, se non che si centri gli obiettivi. Però mi sembra che questa storia del preparatore l’hai presa troppo sul serio. Se l’hanno cambiato avranno avuto dei buoni motivi. Vero che loro spingevano perchè un pareggio li avrebbe di fatto quasi estromessi, ma a parte la comica finale(tua-mia) dove hanno preso il rigore del 3-2, erano almeno 25 minuti che loro sbagliavano a raffica occasioni. Per inciso, anche loro avevano in campo giocatori che era un po’ che non giocavano, però correvano, correvano, correvano..boh?! sarà satto merito di Gregucci.

          • grifo1912

            12 Feb 2014 at 22:38

            io non gli rispondo piu Luca. Non c’è piu sordo di chi non vuol sentire. Poi certe cose bisogna a verle vissute dll’interno per poterle capire da fuori. La concentrazione è figlia del benessere fisico spesso. Un atleta stanco è in balia di se stesso e dell’avversario. Io ho sentito la radio ed ho rivissuto esattamente la partita di Perugia e quella di domenica con il Gubbio e quella con il Pontedera e quella con la Noceri na e quella…e quella… Le solite partite con secondi tempi ridicoli, in affanno fisico e mentale. Di chi sara la colpa, visto che queste situazioni si ripetono da inizio anno con 4 allenatori TECNICI diversi?
            Ora però mi arrendo.

  3. andrea

    12 Feb 2014 at 16:51

    Il 3 a 2 è un risultato rimediabile, inoltre meglio una vittoria domenica che in questa coppa che nn serve a niente…

    • Lorenzo Romani

      12 Feb 2014 at 18:00

      Discorso da perdenti. Scrivere il proprio nome in un albo d’oro non è mai male, arrivati a questo punto non puoi non giocartela. Però, visto come siamo efficaci in casa non ho grande fiducia…

      • andrea

        12 Feb 2014 at 18:41

        Personalmente preferisco vedermi un altr’anno d nuovo il Grosseto in b che avere segnata questa coppa…poi se vengano entrambe tanto meglio

        • Lorenzo Romani

          12 Feb 2014 at 19:58

          Stiamo faticando ad entrare in una zona playoff lunga nove (NOVE!) posizioni e pensi che rinunciando a giocarci questa partita l’anno prossimo vedrai il Grosseto in B? Vorrei avere il tuo ottimismo. Credo sia più facile vincere questa coppa che tornare in B: poi vincere dà sempre entusiasmo, invece perdere al 92′ per una ennesima stupidata da insulto non credo possa giovare al morale.
          Poi sbaglio o dopo la prossima abbiamo il turno di riposo?

  4. Ramadan

    12 Feb 2014 at 17:09

    Avevamo lasciato a casa tutto l’attacco, più Perini… Bombagi in panca per 70 minuti… con questa formazione una sconfitta per 2 a 3 a Salerno, col ritorno da disputare in casa, è accettabile.
    Vediamo piuttosto di vincere domenica con l’Aquila, poi alla Salernitana ci si penserà!

  5. Grifo1912

    12 Feb 2014 at 17:10

    Si crolla sempre nel secondo tempo. La Salernitana poteva fare almeno tre gol nella ripresa. È stato un assedio. Volevo ribadire a Fede80 che anche gli errori banali nel calcio, chi ci ha un po giocato lo sa, dipendono proprio dalla stanchezza fisica.che appanna gambe e riflessi. Molto spesso

    • fede80

      12 Feb 2014 at 17:21

      perfetto… allora, quanto tempo diamo al nuovo preparatore x rimediare alla situazione? una settimana con 2 ore di corsa al giorno dici che gli basta? bene dai, quindi ora siamo tutti + tranquilli, dalla prossima settimana si vincono tutte! evviva! problemi risolti, play-off stiamo arrivando!

      • fast-fast

        13 Feb 2014 at 19:33

        madonna, ma si vede lontano mille miglia che si crolla sul piano fisico nella ripresa. Ma te Fede mi sa che a calcio non c’hai mica mai giocato. Siamo cotti e stracotti, gambe molli, velocità rallentata, riflessi opachi ed errori madornali da principianti ma tipici di chi non ne ha più.

  6. Anonimo

    12 Feb 2014 at 18:07

    Coppa italia di lega pro vale zero

    • Luca Ginanneschi

      12 Feb 2014 at 18:19

      solo € 40.000 per la vincente, direi non pochi visti questi chiari di luna

  7. sologrosseto

    12 Feb 2014 at 18:28

    A me girano veramente che si sia perso.Come al solito da quel che sento,siamo spariti nel 2° tempo! Vedo squadre che corrono sempre più di noi.Forse avremo giocatori deficitari sulla parte atletica.Per essere giocatore non conta solo la tecnica ma anche la resistenza fisica,che la puoi avere anche naturalmente di caratteristica,ma che DEVI avere anche di allenamento.Ora se la società ha preso un nuovo preparatore,vuol dire che qualche lacuna in questo senso l’abbiamo.Oltre ai limiti tecnici.Soprattutto difensivi.Allora alle prossime puntate!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi