Connect with us

Altre notizie

Discusse tre tesi di laurea alla Fondazione Polo Universitario

I neo dottori: “ci farebbe piacere poter continuare a studiare a Grosseto”

Published

on

Sono tre i neodottori laureati all’Università di Siena nelle sessioni del 10 e 11 giugno dalle aule della Fondazione Polo Universitario, collegati in teledidattica sincrona con le commissioni di laurea: un sistema che si è rivelato prezioso in questa particolare emergenza, e che a Grosseto permette agli studenti di sei corsi di laurea di seguire le lezioni e di interagire con i docenti.

Due studentesse hanno discusso tesi afferenti al Corso di Laurea in Scienze storiche e del patrimonio culturale: per Storia dell’Arte Contemporanea, Cristina Severi, con “La performance art e la pop culture: un percorso di assimilazione di concetti e rituali dall’arte allo show business“, Relatore il professor Massimo Bignardi, e per Archeologia e storia dell’arte greca e romana, Antonella De Vito, Relatore la professoressa Mara Sternini, con “Lo scarico aretino della fornace di Cn. Ateius: le forme Conspectus 22, 23, 24″.

Cristina ha potuto formarsi nei laboratori del Polo ed ha percepito la teledidattica come esperienza positiva: ha seguito le lezioni esattamente come gli studenti in aula a Siena ed ha svolto un tirocinio sulla catalogazione presso la Fondazione Grosseto Cultura. “Tutto questo mi ha fatto partecipare alla vita della città, approfondendo il mio legame con essa sicuramente di più che se avessi studiato fuori sede. Vorrei specializzarmi nell’ambito curatoriale, mi piacerebbe occuparmi di arte contemporanea”, ha affermato.

Antonella è venuta a Grosseto all’inizio di quest’anno per lavorare alla sua tesi nel Laboratorio di Archeologia e proseguirà i suoi studi a Siena, portandosi un buon ricordo della nostra città.

Per il Corso di Laurea in Scienze Politiche, Michael Denaro si è laureato con una tesi su “Mazzini, i pensieri sulla democrazia in Europa e la critica al Comunismo“, Relatore il professor Gerardo Nicolosi, docente di Storia dei Movimenti e dei Partiti Politici.

Michael è uno studente lavoratore, grato di aver potuto proseguire gli studi nella sua città; ha riportato fin da subito un’ottima impressione della Fondazione Polo Universitario, che descrive come “una grande famiglia”. “Qui ho avuto l’opportunità di creare legami e solidi rapporti, non mi sono sentito un numero di matricola come nella mia precedente esperienza in una realtà più grande. Le Segreterie sono sempre a nostra disposizione, e con i professori possiamo avere contatti diretti grazie alla chat ed ai microfoni che ci permettono di interagire come se fossimo in aula. Per chi ha voglia di studiare la situazione a Grosseto è ideale: non dobbiamo impiegare tempo e soldi per viaggiare, spesso infatti essere fuori sede comporta un impegno gravoso per le famiglie. Vorrei poter proseguire gli studi a Grosseto con la Magistrale”, ha concluso Michael.

“Siamo orgogliosi di tutti i nostri studenti che si laureano, in particolare in quest’anno così complicato. Nel complimentarci con loro auspichiamo che, terminati gli studi, possano mettere a frutto le rispettive specializzazioni nel nostro territorio.”, ha affermato la Presidente della Fondazione  Polo Universitario Grossetano Gabriella Papponi Morelli.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x