Volley: procede la preparazione dell’Invicta Volleyball Grosseto

GROSSETO.  Procede alacremente la preparazione dell’Invicta volleyball Grosseto che si appresta ad affrontare il campionato superiore di serie B1. Si integrano bene anche i giovani che, nel frattempo, vedono tra le file maremmane lo schiacciatore e libero Andrea Tomasi proveniente da Trento.
Sotto il ve occhio di coach Fabio Pantalei la squadra, diretta in questa prima fase di lavoro atletico dal preparatore Fabrizio Goracci, sta testando la forma dopo l’estate. Intanto si unisce alla rosa di Fabrizio Rolando, in serie D, il giovane schiacciatore e libero Andrea Tomasi. Proveniente dal Trentino volley il giovane arrivo vanta un curriculum di tutto rispetto dato che faceva parte delle squadre super titolate dei campioni d’Italia. «L’obiettivo è che sempre più giovani di qualità crescano all’interno dell’Invicta – dichiara il direttore sportivo Francesco Masala – così da avere sempre un ricambio, che in passato ci è mancato, valido per la prima squadra». Un ulteriore passo in avanti per la società maremmana decisa a diventare sempre di più un punto di riferimento anche a livello nazionale. Per Tomasi si sono create le condizioni ideali. Il giocatore ha, infatti, scelto la Maremma perché ci viene in vacanza con i genitori e conosce l’ambiente pallavolistico da tanti anni. Quest’anno molti dei suoi compagni erano partiti e anche lui ha preferito fare un’esperienza fuori da Trento, tra l’altro la sua prima fuori casa.
Tornando all’Invicta sono ancora da testare le potenzialità del team. «Non si conosce il valore – prosegue Masala – soltanto in campionato potrà capire la forza effettiva. Quest’anno, infatti, non ci sarà neanche la Coppa Italia pertanto la società valuterà il livello solo con qualche amichevole prima del campionato». Nel frattempo lo staff della società grossetana, cui quest’anno è affidata la gestione del palazzetto di piazza Atleti Azzurri d’Italia per la prima volta, è soddisfatto del nuovo look dell’impianto sportivo affidatogli dal comune di Grosseto. «Entreremo a regime soltanto con l’inizio della stagione – conclude il diesse – e potremo darci un voto anche sotto l’aspetto logistico gestionale del palazzetto».

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW