Connect with us

Altri Sport

La Pallavolo Grosseto 1978 supera il Volley Cecina, ultima in classifica, senza difficoltà

Published

on

Grosseto. Contro l’ultima in classifica, la Pallavolo Grosseto 1978 Luca Consani non commette errori e supera nettamente la formazione livornese del Volley Cecina, con il risultato di tre set a zero e i parziali di 25/19, 25/18 e 28/26. Non c’erano dubbi sull’esito finale della gara. Troppo evidente il divario tecnico fra le due squadre, con quella maremmana nettamente superiore in ogni reparto al sestetto ospite. Il rischio più grosso per le ragazze allenate da coach Stefano Spina era di prendere sottogamba l’impegno e di avere un approccio sbagliato alla gara. La difficoltà maggiore, per le maremmane è stata quella di riuscire a mantenere sempre alta la concentrazione per tutta la gara. Infatti, le labroniche non hanno perso tempo ad approfittare di quei rari momenti in cui le biancorosse si sono distratte per metterle in difficoltà, come è accaduto nell’ultima parte del match, quando si sono trovare a condurre con diversi punti di vantaggio, costringendo le grossetane ad un recupero prodigioso prima di chiudere le ostilità ai vantaggi. “Troppe distrazioni” spiega il tecnico delle biancorosse Stefano Spina che aggiunge “ Prima della gara c’è stata un piccola festa con le atlete più piccole e uno scambio di doni e foto, che ha distratto la mia squadra. Non era facile rimanere concentrati. La differenza in campo era tanta. Pur essendo facile, la partita va comunque giocata e non puoi farlo a metà. Abbiamo vinto lo stesso, ma non giocando bene. Così ti diverti poco e sbagli tanto” spiega l’allenatore delle biancorosse. “Abbiamo fatto il minimo indispensabile per vincere, ma abbiamo perso una bella occasione per continuare a crescere. Sono contento perché ho ruotato tutte le ragazze, che avevo a disposizione. Vedi l’ultimo set, quando siamo partiti sette a zero per noi. Poi ci siamo ritrovati a rincorrere sul 23/20 e 24/22. Ci è servito come stimolo per recuperare lo svantaggio e affrontare situazioni difficili che si potranno riproporre anche in altre partite” conclude coach Stefano Spina. Massimo Galletti

Please follow and like us:
Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

Advertisement Enter ad code

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter