Altri Sport Atletica e podismo

Coni: a Grosseto prosegue il corso per Istruttori di base

Grosseto. Prosegue a Grosseto il corso della Scuola regionale dello Sport per istruttori di base, organizzato dal Coni Grosseto. Lunedì, 5 novembre, si è svolta la prima giornata del corso, giovedì 8 novembre il secondo appuntamento. Il corso è  suddiviso in cinque giornate, per un totale di 15 ore, e si sta svolgendo nella Sala riunioni del Coni Grosseto, in via Lombardia 24, per la parte teorica; nella palestra della Asd Artistica Grosseto, in via Minghetti 3A, per la parte pratica.

Un percorso, questo, riservato agli operatori sportivi (laureati in Scienze motorie, diplomati Isef, istruttori in possesso di una qualifica tecnica federale o, eventualmente, rilasciata da un ente di promozione sportiva riconosciuto da Coni). Il corso nasce, infatti, dalla volontà, da parte della Scuola dello Sport, di formare esperti in grado di poter operare nei vari progetti promossi dal Coni su tutto il territorio nazionale.

Nella prima giornata è stato affrontato il tema dell’allenamento giovanile e dello sport di squadra (professor Amedeo Gabbrielli, docente della Scuola regionale dello sport, Srds), in seguito si è parlato dell’allenamento e dell’addestramento di uno sport individuale con il delegato provinciale Coni, il professor Daniele Giannini. Giovedì, 8 novembre, è stata la volta della professoressa Cinzia Machetti, docente Srds, che si è soffermata sulla metodologia didattica dell’apprendimento e dell’addestramento motorio e sulla costruzione di una lezione. Martedì 13 novembre la dottoressa Lucia Ceccarelli, esperto Srds, affronterà il tema delle connessioni tra relazioni, sviluppi e apprendimenti nel periodo 6-14 anni e il dottor Franco Simoni, esperto Srds, parlerà di fisiologia e meccanismi energetici e della visita di idoneità sportiva. Le altre giornate sono in programma giovedì 15 novembre con il professor Gianni Natale (esperto Srds) e sabato 17 novembre con la professoressa Cinzia Machetti (docente Srds). Natale affronterà il tema delle capacità coordinative e condizionali, parlerà poi della programmazione e della valutazione; con Cinzia Machetti, nella lezione di chiusura, ci sarà la presentazione di un’unità didattica sull’apprendimento motorio, alla quale seguirà un approfondimento.

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.