Atletica: palma di bronzo al grossetano Francesco Angius

Un importante riconoscimento in ambito nazionale per Francesco Angius, a cui è stata concessa la palma di bronzo al merito tecnico del Coni. Il maremmano collabora da molte stagioni con il settore federale: a livello giovanile ininterrottamente dal ’99, un lungo periodo in cui ha seguito gli atleti in ben sette edizioni dei Mondiali juniores (un record), poi due Mondiali allievi e anche tre Europei under 23, mentre proprio in questi giorni si trova ad Amsterdam in occasione degli Europei assoluti. Infatti è il responsabile nazionale per il lancio del disco, oltre che del centro tecnico di Grosseto, e riceve così il coronamento di una carriera dedicata all’atletica, con impegno e competenza. Nato nel ’64 a Massa Marittima e residente a Grosseto, laureato in scienze motorie e insegnante di educazione fisica, negli anni scorsi è stato responsabile tecnico del comitato provinciale Fidal. Ha nel suo curriculum anche diverse pubblicazioni e partecipazioni a congressi, ma Angius è a tutti gli effetti un allenatore del club biancorosso, l’Atletica Grosseto Banca della Maremma, fin dal lontano 1990. La palma di bronzo è stata attribuita su segnalazione del comitato provinciale Fidal e della delegazione provinciale Coni, a firma di Giovanni Malagò, presidente nazionale del Coni.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW