Calcio Promozione

Promozione: il San Donato atteso da un Lebowski rabbioso dopo la sconfitta a tavolino. Albinia cerca punti salvezza con l’Audace Galluzzo

Grosseto. Nel dodicesimo turno di Promozione, il San Donato a Tavarnuzze affronterà il Centro Storico Lebowski. Gara insidiosa per i donatini, terzi in classifica a tre punti di distanza dalla capolista Fratres Perignano. Fra l’atro i fiorentini, dopo aver perso a tavolino (cambio irregolare di un fuori quota) la gara esterna con l’Albinia, scenderanno in campo cercando di far loro l’incontro e i 3 punti in palio. La squadra di Ripaldi, comunque, sta esprimendo un ottimo calcio e sa che deve dare il massimo per rimanere in lotta per l’ambito e possibile salto di categoria. Ci potrebbe essere l’esordio dal primo minuto di Matteo Cosimi.

Al “Combi”, l’Albinia ospita l’Audace Galluzzo. I rossoblu sono sempre ultimi ma ora hanno tre punti in più, quelli della gara con il Leboswski, persa sul campo ma vinta d’ufficio, che li ha avvicinati alle dirette concorrenti per la salvezza. La partita con l’undici fiorentino è da vincere per conquistare punti e fiducia anche se non sarà facile. Certamente pochi si aspettavano che la formazione di De Masi ad un terzo della stagione fosse in questa difficile situazione. ANche in questo caso potrebbe scendere in campo fin dal primo minuto l’ultimo arrivato Mattia Tamalio.

Al Vignagrande, invece, il Pitigliano ospiterà la Pecciolese, formazione partita con l’intento di salire in Eccellenza che sta disputando un buon campionato, anche se manca di contiuità. I gialloblu di Giorgi provengono dalla sconfitta subita nel derby col San Donato dove pur perdendo 3-0 non hanno demeritato. La situazione non è facile ma la salvezza non è certamente impossibile da raggiungere, visto anche il gioco espresso sino ad ora.

Infine, il Monterotondo sarà di scena a Venturina. Un impegno duro per la squadra rossoverde chiamata a sprecare meno quel che di buono riesce a fare in fase costruttiva.

Queste le terne arbitrali designate per le partite delle formazioni maremmane, nella dodicesima giornata del girone C del Campionato di Promozione.

Albinia-Audace Galluzzo: arbitro Mattia Solito di Piombino coadiuvato dagli assistenti Gianmarco Macripò e Simone Iuliano di Piombino.

Pitigliano-Pecciolese: arbitro Carlo Esposito di Napoli coadiuvato dagli assistenti Antonio Di Marco di Siena e Raffaele Lampedusa di Grosseto.

C.S. Lebowski San Donato: arbitro Francesco Masi di Pontedera coadiuvato dagli assistenti Simone Mazzoni e Ilyass Kadir di Prato.

Venturina-Monterotondo: arbitro Federico Cremone di Pisa coadiuvato dagli assistenti Marco Argiolas di Pisa e Simone De Palma di Viareggio.

Daniele De Angelis

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.