Giudice sportivo di Seconda Categoria: rigettato il ricorso del Sant’Andrea per la gara contro l’Aurora Pitigliano

CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA

GARE DEL 20/12/2015 DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

19.- RECLAMO DELL’U.S.D. S.ANDREA AVVERSO REGOLARITA’ ED ESITO GARA AURORA PITIGLIANO/S.ANDREA DEL 20.12.2015 (1-0). Sciogliendo la riserva contenuta nel C.U. n.35 del 30.12.2015; -Il Giudice Sportivo Territoriale presso il Comitato Regionale Toscana, visto il reclamo, ritualmente preannunziato e proposto, ove l’U.S.D. S.Andrea denuncia la violazione della norma sull’impiego dei calciatori cosiddetti ”Giovani”, cioe’ l’obbligo di impiego di almeno un calciatore nato dal 1′ gennaio 1993 in poi ed un calciatore nato dal 1′ gennaio 1994 in poi, fin dall’inizio e per tutta la duratadella gara (fatte salve le previste eccezioni); -rilevato come il reclamo sia privo di fondamento e, pertanto, debba essere rigettato. La reclamante, infatti, si duole che la societa’ Aurora Pitigliano abbia fatto partecipare per tutta la durata della gara solo un calciatore cosiddetto ”Giovane” anziche’ impiegare un calciatore nato dal 1′ gennaio 1993 ed uno nato dal 1′ gennaio 1994, come prescritto dalla suindicata norma pubblicata sul C.U. n. 1 del 3 luglio 2015, perche’ al 25′ del secondo tempo, con l’ingresso in campodi Paoloni Andrea, nato l’11.10.1992, indicato al n. 18 in distinta dalla societa’ Aurora Pitigliano, in sostituzione del calciatore indicato al n. 7 Martini Rocco, nato nell’anno 1998, si sarebbe consumata la violazione della norma innanzi indicata e, pertanto, chiedeva la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0- 3, a carico della stessa societa’, ai sensi dell’art.

17 del C.G.S.. Orbene, come emerge con chiarezza dagli atti ufficiali di gara, al 19′ del secondo tempo, e quindi precedentemente alla sostituzione contestata , l’U.S.D. Aurora Pitigliano aveva sostituito il calciatore n.9 Biribicchi Francesco, nato nell’anno 1990, con il n.17 Guza Ermen, nato nell’anno 1999. Di conseguenza la partecipazione dei calciatori cosiddetti ”Giovani”, per la societa’ Aurora Pitigliano e’ stata costante per tutta la durata della gara in epigrafe, che pertanto e’ da considerarsi regolare nel suo svolgimento, a tutti gli effetti. Per questi motivi il G.S.T. delibera di rigettare il reclamo proposto dalla societa’ U.S.D. S.Andrea di Magliano in Toscana (Grosseto)e di confermare il risultato acquisito sul campo. Dispone addebitarsi la tassa reclamo, non versata, sul conto della reclamante.

GARE DEL 3/ 1/2016

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 6/ 2/2016

POLI DANILO (ALTA MAREMMA)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

MORETTI CHRISTIAN (ALTA MAREMMA)

ROMANO FRANCESCO (LA SORBA CASCIANO)

CASACCIA ALESSANDRO (MONTIERI)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

REGANO LORENZO (MARCIANA MARINA)

GIACOMELLI MARCO (PORTO AZZURRO)

EL MOUDEN TARIK (ROCCASTRADA)

CONTINI PAOLO (S. ANDREA)

GIAGNONI NICO (SAURORISPESCIA)

BORRELLI ALESSANDRO, GUALTIERI MARCO (SCARLINO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONI (V INFR)

SCRIVANO MARCO (ALTA MAREMMA)

MELI MATTIA (AUDACE ISOLA D’ELBA)

TONELLI ALESSIO (FOLLONICA)

MENA OLIVA CARLOS ROBERTO, TORTOLI ALESSANDRO (MONTIANO)

MORESCHI MARCO (MONTIERI)

LA ROSA MARCO (PAGANICO)

CAMINARECCI FRANCESCO (POMARANCE)

PALUMMO LUIGI, SALVATI FRANCESCO (RIOTORTO)

BOSCHI GIACOMO (ROCCASTRADA)

STEFANINI EDOARDO (SAN VINCENZO)

GAROFALO GIUSEPPE (SAURORISPESCIA)

GHIGGI MARCO (SCARLINO)

DOMINICI MIRKO (SORANO)

GARE DEL 6/ 1/2016

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 6/ 2/2015

MACCARI ALESSANDRO (NUOVA RADICOFANI) A fine gara offendeva il D. G.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

PANDOLFI RICCARDO (MAGLIANESE)

5 Comments
  1. Ghedini 4 anni ago
    Reply

    Il ricorso al Sant’Andrea l’ho scritto io e l’esito è garantito. Che figura di ………

  2. emiliano 4 anni ago
    Reply

    e chi l’ha scritto?

  3. Exbomber 4 anni ago
    Reply

    Incredibile come possa arrivare un ammonizione presa nella partita del mercoledì al referto del giovedì e saltare la gara di domenica.. mai visto in vent’anni di calcio…Non siamo in serie A…poveri direbbe il palle!!!

  4. Giallorosso 4 anni ago
    Reply

    A Sant’andrea hanno bisogno di punti e fanno reclami senza avere certezze. Siete allo sbando cari miei, saluti!

  5. Spettatore 4 anni ago
    Reply

    GAME-OVER!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news