Connect with us

Calcio

Girone F: l’analisi del giorno dopo

Published

on

MANCIANO LEADER SOLITARIA La prima capolista solitaria del girone F parla maremmano. Questo l’esito della terza giornata del raggruppamento, con il Manciano che, grazie a una rete di Paoloni a metà ripresa, si aggiudica il testacoda contro uno Staggia che entra ufficialmente in crisi, e rimane da sola al primo posto, complice il pareggio della Casolese con l’Alberese. La truppa di Renaioli sta confermando le attese della vigilia, con la squadra costruita dalla dirigenza biancorossa che appare pronta a giocarsi le proprie chances fino a aprile. Con un trio di attaccanti come Paoloni, Spirito e Bisozzi e una squadra compatta e organizzata, sognare diventa lecito.

 

ROSELLE SU, CASTIGLIONESE IMPERFORABILE…E SENZA PENALIZZAZIONE Il Roselle incamera la seconda vittoria consecutiva, in quel di Paganico, e si mette in scia a Manciano e Casolese. I primi due gol di Vento in campionato indirizzano la gara a favore dei termali, anche se i bianconeri, ancora fermi a zero punti, protestano per alcune decisioni dubbie dell’arbitro. Per il Roselle, così, la sconfitta nella gara inaugurale sembra ormai archiviata, con la squadra che si sta portando nelle posizioni che le competono e, nel frattempo, mister De Masi sta recuperano tutti i pezzi del proprio mosaico, con Franchi e Boni che saranno presto disponibili. La controcopertina, però, la merita senza dubbio la Castiglionese, che, in sole tre gare, ha già annullato la penalizzazione, portandosi a un punto in classifica. I rossoblù poggiano su una difesa granitica, che non ha concesso reti in questi 270 minuti, con il portiere Speroni decisivo nella trasferta di una settimana fa a Sorano. Il primo obiettivo stagionale di Toninelli e compagni è così raggiunto e, da domenica prossima, può iniziare il campionato della truppa di un Tosini che sa esaltarsi nelle situazioni più complicate.

 

PRIMO SQUILLO ARGENTARIO, L’ALBERESE C’E’ Altre due squadre maremmane salgono agli onori delle cronache nella domenica appena trascorsa. L’Argentario, dopo due ko consecutivi senza però demeritare, centra la prima vittoria stagionale, prendendo una bella boccata d’ossigeno in classifica. I ragazzi di Procaccini capitalizzano al meglio un primo tempo perfetto, andando a segno con Vincenti e Moriani, riuscendo così a tamponare il ritorno del Quercegrossa nella ripresa. Risultato di rilievo per l’Alberese, che esce con un prezioso pareggio dal campo di Casole d’Elsa, frenando al momento i propositi di leadership dei senesi. Sotto dopo appena un minuto, la truppa di Romagnoli pareggia con Cucini, creando poi non pochi grattacapi agli avversari, autori di una partenza da urlo in campionato. Cinque punti, e squadra imbattuta, il team del Parco si mantiene in perfetta media inglese e può essere ben soddisfatta di questo primo mese di stagione.

Advertisement
8 Comments

8 Comments

  1. Brizi

    6 Ott 2014 at 10:52

    Complimenti allo Staggia, non so come possano essere ultimi; squadra forte e ben organizzata! Primo tempo a loro sicuramente, ma il secondo tempo è entrato in campo il vero Manciano e non c’è stata più partita! Forza Manciano, avanti tutta!

  2. Dal Parco

    6 Ott 2014 at 11:11

    Per l’alberese due punti persi e non uno guadagnato..in superiorità numerica per quasi mezz’ora non sono state concretizzate almeno 4 nitide occasioni da goal. Casolese buona squadra ma nelle righe

  3. Ahaha

    6 Ott 2014 at 11:22

    Ottimo questo san quirico,3 pere e a casa!! Sopravvalutati!

  4. Info

    6 Ott 2014 at 15:26

    A Manciano si sta preparando la squadra per inserire un giocatore di livello assoluto come Morello,pero’ dice anche che stiano cercando di far fuori Sabatini per inserire la quota in porta…sono voci,tutti sono in attesa
    Di sviluppi!

  5. Domanda?

    6 Ott 2014 at 16:49

    Lo stesso Morello che ha svolto preparazione e amichevoli con il S.Andrea?

  6. tifoso

    6 Ott 2014 at 19:10

    Si e lo stesso morello che ha fatto preparazione e amichevoli a s andrea non appena avra risolto una situazione personale giochera si allena regolarmente da un po con la squadra ..ma nessuno vuole far fuori sabatini perche per noi e il miglior portiere della categoria e non ce bisogno della quota in porta dato che ne giocano in media almeno 4 …buona serata

  7. alé alé

    6 Ott 2014 at 22:57

    Che squadrone il S. Quirico! Ah ah ah…Con quel simpaticone di allenatore 3 pere e pedalare.

  8. carlo

    9 Ott 2014 at 15:27

    Come dicevo da tempo manciano superiore a tutti. Con l ingresso di morello ( giocatore con trascorsi nei professinisti e debutto con gol in serie A) non ci sarà storia. Già si pensa al prossimo campionato x fare un ulteriore salto di categoria. Si parla di del piero e forse pirlo, saranno adatti al modulo del mister però

Leave a Reply

Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Calcio

Follonica Gavorrano, venerdì sette agosto si comincia a sudare

Published

on

Follonica – Inizierà venerdì sette agosto la stagione per il Follonica Gavorrano. La partenza è quindi fissata per le ore 17 presso il centro sportivo “Aldo Nicoletti” in Via Sanzio a Follonica, centro che ricordiamo ospiterà i giocatori per tutta la prima parte della preparazione atletica.
La squadra di Favarin comincia a scaldare i motori in vista di una stagione non certamente facile, dove è chiamata a riscattare l’ultima campionato di Serie D che non è stato all’altezza delle aspettative.
Continue Reading

Calcio

Sagre si o sagra no? I valori delle squadre cambieranno

Published

on

Grosseto – Sagre si, sagre no. Questo è stato uno dei tormentoni di questa estate 2020. Alla fine c’è qualche amministrazione comunale che ha dato il lascia passare, chi invece ha detto di no e chi infine è stato in grado di supportare soluzione più intelligenti, perchè magari qualche soldino in cassa c’era.

Proprio quest’ultimo caso è quello che è accaduto ad Orbetello con l’amministrazione comunale, che per stare maggiormente vicino alle attività di ristorazione ha trovato un giusto punto di incontro.
Niente sagre, ma un contributo che è stato ben accetto da tutte le associazioni sportive. Molto bene quindi il sindaco di Orbetello, Casamenti, che con tutta la sua giunta è riuscito a trovare la giusta quadra.

Poi c’è chi invece ha dato l’ok ed è il caso di Magliano in Toscana. A Sant’Andrea e Montiano quindi ci sarà la possibilità per lo svolgimento della manifestazione culinaria, mentre con la Maglianese (per impossibilità dello svolgimento per il rispetto delle misure di sicurezza all’interno del paese) arriverà un contributo.

C’è inoltre che ha detto di no. Questo è il caso di Campagnatico o Follonica dove non sarà possibile svolgere qualsiasi tipo di sagra per decisione prese rispettivamente dalla giunta comunale e dal commissario.

Ci sono infine paesi come Alberese o Sorano (tanto per citarne alcuni) dove l’evento si svolgerà con le dovute precauzioni e con il rispetto delle regole.
Essere favorevoli o contrati? Bella domanda a cui sarà difficile trovare una risposta, anche se una cosa è ben chiara: si andrà a formare una disparità di disponibilità tra le società che potrebbe portare ad alterare gli equilibri.

Ai posteri l’ardua sentenza.

Continue Reading

Allievi

Pianese – mister Russo ed il suo staff confermati alla guida della squadra Allievi

Published

on

Grosseto – Si è rinnovato nei giorni scorsi l’accordo tra la Pianese e l’Invictasauro. La società amiatina che si è iscritta regolarmente al campionato di Serie D, ma che può sperare al ripescaggio tra i professionisti, sta preparando al meglio anche l’attività per il settore giovanile.
In questa ottica il tecnico Giacomo Russo ed il suo staff, composto da Dario Benucci e Giancarlo Di Loreto, sono stati confermati alla guida della squadra Allievi.
A questo punto manca solamente conoscere se parteciperanno al campionato regionali o nazionali (professionistici).

Continue Reading

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi