Rigori inesistenti, campo impraticabile e guardalinee sostituiti da dirigenti. Bonuccelli: “Amareggiato”

Vitaliano Bonuccelli allenatore del Gavorrano

Vitaliano Bonuccelli, tecnico del Gavorrano, ha cercato di sbollire la rabbia per una gara che non si sarebbe dovuta giocare. Il Gavorrano ha impattato 2-2 sul campo della Colligiana, tra errori dell’arbitro, guardalinee infortunati, rigori inesistenti ed un terreno di gioco impraticabile. “L’arbitro diciamo che ci ha voluto male- ha detto-, il campo era impraticabile ed ha voluto giocare per forza. Siamo stati bravi, ma siamo stati penalizzati. Nel primo tempo è un guardalinee si è infortunato, non ha segnalato il fuorigioco ed hanno segnato. Poi l’arbitro ha fatto sostituire gli assistenti con due dirigenti, roba da terza categoria”. Eppure altre formazioni in passato, tipo Gubbio e GhiviBorgo, hanno rinviato i propri match per via del campo pesante. Per il Gavorrano nessun favore invece. “Ci ha regalato un rigore a noi, poi uno a loro alla fine – ha incalzato il tecnico-, in campo non si poteva giocare. Comunque siamo sempre primi e ce la giochiamo. Certo c’è amarezza”.

1 Comment
  1. Alessandro 3 anni ago
    Reply

    E’ il REGOLAMENTO che prevede IN QUALUNQUE CATEGORIA che gli assistenti (e non guardalinee !) ufficiali, in caso di infortunio di uno di essi, vengano sostituiti entrambi da assistenti di parte

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news