Ribolla, ufficiale il ripescaggio in Promozione

RIBOLLA- La notizia era nell’aria dalla fine del campionato, ma dal comunicato Figc uscito ieri ora c’è l’ufficialità: il Ribolla disputerà la stagione 2014-2015 nel campionato di Promozione. I minerari ritrovano questa categoria dopo più di mezzo secolo, trovandosi nel girone con le altre due maremmane Albinia e San Donato.
Un ripescaggio che esalta il lavoro svolto dall’allenatore Scheggi che, in poco più di un lustro, ha portato i bianconeri dalla Terza Categoria fino alla Promozione.

Grande soddisfazione per la società bianconera che ha lavorato duramente nell’ultima stagione per cogliere questo prestigioso traguardo.
I vari Macii, Agostini, Lucarelli e tanti altri hanno così ricevuto il giusto premio per gli sforzi profusi.

5 Comments
  1. Grifo1912 5 anni ago
    Reply

    Ed il mio carissimo amico Bino, grande tifoso biancorosso, diceva spesso questa frase, quando allo stadio c’erano momenti di silenzio “E un grido si levò dalla folla Forza Ribolla!”
    A parte la battuta, un grande complimento a questa gloriosa e vecchia Società e auguri per un campionato alla grande.

  2. sturm und drung 5 anni ago
    Reply

    complimenti vivissimi ad una societa’ veramente seria ed assolutamente competente.
    Lo sforzo profuso in questi anni ha dato loro il merito di centrare un traguardo ambizioso e storico nello stesso tempo.
    La promozione e’ un campionato difficile, ma se il ribolla riuscira’ a trovarne il giusto approccio, ed anche la concentrazione necessaria, penso che x qualche anno gli sportivi bianconeri avranno di che divertirsi.
    In bocca al lupo quindi x questa stagione sportiva

  3. Amiatensis 5 anni ago
    Reply

    Anche da parte mia, tutti i complimenti più sinceri alla Squadra e alla Società di un piccolo centro che con passione, ma senz’altro anche con grande competenza e determinazione, sono riuscite a regalarsi un Campionato davvero prestigioso.
    Vi verrò a vedere e, per ora, un grande in bocca al lupo!

  4. iocero 5 anni ago
    Reply

    Il segreto del Ribolla si chiama FABIO MACII e AGOSTINI LUCA ma la cosa fondamentale è che nn ci sono personaggi affamati di poltrone o alle spartenze degli euro provenienti delle sagre.
    Quindi ogni tanto nel calcio vince anche L’ONESTÀ

  5. Amiatensis 5 anni ago
    Reply

    A conferma di quanto, nel calcio come nella vita, gli ingredienti indispensabili per il successo siano la dedizione, il lavoro e la competenza, invito tutti a notare il fatto che saranno tre FRAZIONI e non tre capoluoghi, a rappresentarci nel prossimo Campionato di Promozione.
    C’è di che meditare…

Rispondi a Amiatensis Annulla risposta

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW