Connect with us

Calcio

La precisazione del Presidente del CRT-LND Paolo Mangini sulla App di Sporteams presentata durante la video conferenza di sabato 2 maggio

Published

on

mangini

Firenze – In merito alla video conferenza del giorno sabato 2 maggio organizzata dal Comitato Regionale Toscana Lega Nazionale Dilettanti su piattaforma FB  tesa ad informare tutte le società sportive della possibilità di intraprendere alcune iniziative di contrasto con la situazione attuale, in particolare legate all’accesso a linee di credito, vorrei fare una doverosa precisazione in relazione all’intervento di Luca Bassilichi, responsabile di Sporteams, azienda attiva nella digitalizzazione sportiva e ideatrice del programma gare largamente utilizzato in questi due anni da tutte le società toscane.

L’azienda, in accordo con una Polisportiva Dilettantistica (calcio, Tennis, Basket) della nostra Regione, sta attualmente sperimentando un sistema complessivo in grado di prevenire e gestire situazioni di emergenza sanitaria da Coronavirus, estensibile anche ad altre emergenze, che le permetterà di partecipare ad un bando nazionale. La descrizione di tale sistema, oggetto dell’intervento di Luca Bassilichi, non era certo quella di incentivare l’acquisto di tornelli o scanner da parte delle Società, che non potrebbe essere certo sostenibile dal mondo dilettantistico e forse solo in parte da quello professionistico. Mi pare evidente e ovvio che, se in futuro per svolgere allenamenti e partite fossero veramente necessari in tutti gli impianti le strumentazioni descritte, l’onere della spesa non potrebbe essere che a carico degli enti proprietari (Amministrazioni Comunali).

L’intervento di Bassilichi aveva, invece, un obiettivo puramente informativo, anche e soprattutto in merito alla sola possibilità di poter disporre unicamente di una specifica app, sperimentata nel progetto e quindi disponibile in breve tempo (e non di tutti gli altri strumenti), che faciliterebbe molte delle operazioni che necessitano di uno spostamento e della frequentazione di luoghi affollati (pagamenti, consegna documenti ecc..).

Un sistema che potrebbe essere utile anche per le nostre Società, qualora in un prossimo futuro si manifestasse l’esigenza di garantire una maggiore sicurezza ai loro associati.

E’ in questa logica che il Comitato Regionale ha ritenuto opportuno inserire fra i diversi relatori della video conferenza anche quello del Responsabile della Sporteams. Non solo, ma se emergesse veramente l’esigenza a cui accennavo precedentemente, il Comitato potrebbe eventualmente prendere in esame la possibilità di fornire gratuitamente tale app a tutte le società toscane, in analogia a quanto fatto due anni fa per lo scanner in occasione dell’inizio della dematerializzazione delle iscrizioni e dei tesseramenti.

Mi premeva fare questa precisazione per evitare fastidiosi fraintesi in un momento molto particolare nel quale tutti siamo impegnati a individuare percorsi e strumenti idonei a fronteggiare le conseguenze di questa emergenza, i cui contorni sono al momento ancora incerti e in via di definizione.

Con l’occasione informo che martedì prossimo 5 maggio, sul nostro sito sarà pubblicato l’intervento che Simone Boschi (consulente del Comitato Regionale per la parte fiscale) ha effettuato durante la video conferenza di Sabato 2 maggio.

Ricordo, infine, che sabato 9 maggio sarà organizzata una video conferenza con l’Ing. Masini, responsabile della Duferco in relazione a misure di efficientamento energetico da realizzare all’interno degli impianti sportivi.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x