Giovanissimi Regionale Professionisti: il Livorno passa sul Grosseto 2 a 0

Livorno 2  Grosseto 0
Marcatori:  Sardi, Sy

Grosseto. Rossi. Biancalani. Bulku. Aguzzi. Biserni. Amato. Frosinini. Anselmi. Guazzini. Pallecchi. Ferrone. A disp. Esposito. Scotto. Romani. Mangiaracina. Rrumbullaku. Podestà. Amorfini. All. Trentini.
Livorno. Domenici. Giachetti. Del Bravo. Franzoni. Magnani. Bellandi. Marano. Pieri. Sardi. Balleri. Catarzi. A disp. Morgillo. Solimano. Cirinei. Contini. Pellegrini. Sy. All. Frati.

Rocambolesca sconfitta per i giovanissimi biancorossi battuti da un Livorno spietato che con il minimo sforzo ha raccolto il massimo risultato. Gli amaranto hanno approfittato della giornata decisamente negativa dei maremmani, forse ancora fermi ai festeggiamenti per la bella vittoria della precedente domenica con la Fiorentina. Partita disturbata dal forte vento che spesso ha alterato le traiettorie della palla ed è proprio il vento ad aiutare i padroni di casa nel gol dell’1-0. Sardi, da lontanissimo, calcia verso la porta senza particolari velleità, ma la sfera prende un giro beffardo e sorprende Rossi. Il Grosseto, pur non giocando con fluidita’, evidenzia un maggior predominio e si rende pericoloso in un paio di occasioni, ma oggi Ferrone e compagni sembrano avere le polveri bagnate.

Nel secondo tempo, seppur contro vento, le occasioni da rete sono tutte per il Grosseto che in tutti i modi cerca di riequilibrare le sorti dell’incontro, ma oggi non è proprio giornata con i grifoncini che in almeno quattro occasioni si presentano a tu per tu con Domenici, ma il portierone livornese riesce sempre a sbrogliare la situazione e quando sembra battuto la palla lambisce i pali della sua porta, ma non entra.
La rete del definitivo 2-0, nei minuti finali, nasce da un altro errore difensivo dei biancorossi. Sy sfrutta un corto retropassaggio ed anticipa Rossi il quale non può fare altro che atterrare l’avversario.
Rigore indiscutibile trasformato dallo stesso attaccante.

Nel recupero la conferma della giornata no dei biancorossi. Pallecchi, da posizione defilata, calcia benissimo una punizione, la palla supera Domenici, sbatte sul palo interno, ma, incredibilmente, riesce fuori e nessun  attaccante è in grado di ribadirla in rete.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW