Boxe: prima difesa del titolo per Michael Magnesi

Il trofeo Umberto Cavini al campione Michael Magnesi

Grosseto Non si spengono i fari e gli echi positivi sulla grande manifestazione del 30 giugno scorso che si è svolta in piazza Dante con il titolo italiano dei Superpiuma conquistato da Michael Magnesi contro Francesco Invernizio, organizzato dalla Boxe Rosanna Conti Cavini e dall’amministrazione comunale di Grosseto. Proprio ieri l’organizzatrice grossetana ha raggiunto l’accordo in trattativa privata con la società Asd Be Boxe di Copertino (Lecce) e con il pugile Giuseppe Carafa, per organizzare la prima difesa ufficiale del campionato italiano dei pesi Superpiuma tra il campione in carica Michael Magnesi (Boxe Rosanna Conti Cavini) allenato dal più volte campione europeo Gianluca Branco e lo sfidante Giuseppe Carafa, che si svolgerà nei tempi previsti verso la fine del mese di ottobre e la prima quindicina del mese novembre, match che si disputerà in una località del Lazio. 

Dopo i molteplici riconoscimenti ricevuti in tutti gli anni di attività professionale ad altissimo livello in tutte le parti del Mondo, alla promoter internazionale Rosanna Conti Cavini è arrivata in questi giorni la notizia da parte del Coni nazionale e dal suo presidente Giovanni Malagò che le hanno conferito la Stella d’Oro al merito sportivo per il riconoscimento delle benemerenze acquisite nella sua attività dirigenziale. Questo importante riconoscimento da parte del Coni nazionale va ad aggiungersi in bacheca alle Stelle di Bronzo e d’Argento sempre del Coni, ricevute nel recente passato, oltre ad altri riconoscimenti ottenuti in tutte le parti del Mondo dalla promoter Rosanna Conti Cavini.

Con le congratulazioni personali del presidente Malagò, con la speranza di conseguire altri traguardi importanti, lo stesso presidente, rinnovandole i complimenti, informa che l’onorificenza sarà consegnata alla signora Rosanna Conti Cavini nel corso di una cerimonia predisposta dal Comitato territoriale del Coni.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news