Altri Sport Vela

Vela: tutte le ultimissime notizir

Dal 27 al 29 aprile si svolgerà la “Coppa Regina dei Paesi Bassi 2018 X 2 e X Tutti”. La manifestazione, giunta alla quarantunesima dizione, è organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario sotto l’egida della Fiv (Federazione Italiana Vela) e dell’Uvai (Unione Vela Altura Italiana), in collaborazione con il Circolo della Vela Talamone, con il supporto del Marina Cala Galera e con il patrocinio del Comune di Monte Argentario. E’ valida per il Trofeo Arcipelago Toscano e per il Trofeo Armatore dell’anno ed è riservata alle imbarcazioni di altura dotate di certificato di stazza in vigore Orc (International o Club) e con certificato di stazza Irc (Standard o Semplificato).La partenza avverrà alle 19,30 di venerdì 27 dal porto di Cala Galera con un percorso che toccherà Talamone, Formiche di Grosseto, Isola di Montecristo Isola di Giannutri con arrivo a Cala Galera per un totale di 112 miglia.

Nelle acque antistanti il Marina di Punta Ala si è svolta la terza edizione del “Trofeo Movm Capitano di Corvetta Saverio Marotta”, regata nazionale della classe 555Fiv organizzata dallo Yacht Club Punta Ala. Sette gli equipaggi partecipanti in rappresentanza di cinque circoli (Yacht Club Punta Ala 1 e 2, Rcc Tevere Remo, Gs Fiamme Azzurre 1 e 2, Campeggiatori Romani e Cn L’Atollo) formati da quattro atleti under 19 (nati dal 2000 al 2006). Al termine delle sei prove disputate (scarto del peggior risultato ottenuto) la vittoria è andata al Yc Punta Ala 1 formato da Piero Branca, Lorenzo Cretella, Bernardo Petochi e Matilde Branca con 5 punti (1,1,1, 1,1, 4) che ha dominato la classifica con cinque primi posti su sei prove vincendo anche il premio riservato alla categoria Under 16. Alle sue spalle sono giunti il Cv L’Atollo e il Gs Fiamme Azzurre 1. Quarto posto per lo Ycpa 2 con l’equipaggio tutto femminile composto da Vittoria Vecchioni, Elena Di Gravio, Clementina Pantaleoni e Silvia Catalini. Le regate si sono svolte con vento sui 10 nodi da sud su un campo di regata ottimo grazie anche alle condizioni meteo.

 

 

Daniele De Angelis

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *