Calcio Promozione

Promozione: grande Fonteblanda, male San Donato e Manciano. Sconfitta che brucia per l’Albinia

Nella foto il Fonteblanda (di P.Censini)

Grosseto. La ventesima giornata, fra le quattro squadre maremmane impegnate in Promozione, ha visto sorridere solo il Fonteblanda. I neroverdi infatti si sono imposti per 3-0 nel derby maremmano disputato al Michele Burioni.
I donatini subivano il gol ospite dopo un quarto d’ora firmato da Gentili. Cercavano di recuperare dando l’impressione di poterci riuscire ma nel primo tempo il risultato rimaneva immutato.
Nella ripresa dopo un solo minuto la rete di testa di Gabotti freddava gli animi dei bianco verdi che a metà secondo tempo si dovevano inchinare ancora una volta agli ospiti che andavano in gol con Ingrossi e chiudevano di fatto la gara. Tre punti importanti per riuscire a salvarsi per i neroverdi fonteblandini, mentre il San Donato perde qualche colpo (seconda sconfitta consecutiva) nella lotta per conquistare i play off.

Al “Niccolai” ancora una delusione per il Manciano, battuto a domicilio dalla Pecciolese per 4-1. Una gara buttata via, si potrebbe dire, con due rigori falliti, il primo da Gravina e il secondo da moneti, quando i biancorossi perdevano 1-0 e 2-1.
Due errori che hanno sicuramente pesato sul risultato finale. Dopo il 2-0per gli ospiti nel primo tempo, nella ripresa i mancianesi salivano di tono. Ma accorciatele distanze e fallito il secondo penalty, arrivava il terzo gol ospite e l’espulsione del portiere Del Duchetto che mettevano ko la squadra di Morello. Ancor più amaro il finale di gara con la quarta rete ospite segnata da Randi, autore di una doppietta.

Ancora una sconfitta, la terza consecutiva, per l’Albinia, battuta in trasferta da Forcoli per 2-1. Risultato immeritato per i rossoblu che almeno un punto l’avrebbero meritato. Subito il gol dei padroni di casa al termine del primo tempo, la squadra di Minucci riusciva a 8 minuti dal termine, dopo un brillante secondo tempo, a pareggiare con un gol di Serdino. Ma poco prima del termine della gara gli ospiti segnavano il gol del successo con Mimini.

Daniele De Angelis

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *