Altri Sport Nuoto Ultimissime Altri Sport

La piscina di via Lago di Varano intitolata al sindaco Finetti. Presentati i lavori di riqualificazione e la società Sport Management che gestirà le piscine comunali

È stata inaugurata questa mattina la piscina di via Lago di Varano nella sua rinnovata veste. La cerimonia si è aperta con l’intitolazione dell’impianto al sindaco Giovanni Battista Finetti, al quale si deve la progettazione della piscina poi ultimata nel 1984, un anno dopo la sua prematura scomparsa. Erano presenti i familiari e il vice sindaco e assessore allo Sport, Paolo Borghi. “Questo è un giorno di festa per diversi motivi – ha detto il vice sindaco Borghi -; prima di tutto la piscina avrà finalmente un nome, tra l’altro il nome di una persona apprezzata e mai dimenticata dai grossetani. Giovanni Battista Finetti non è stato infatti solo un sindaco stimato, ma anche un amministratore lungimirate, fortemente impegnato nell’offrire servizi alla città: su tutti le scuole, gli impianti sportivi e gli alloggi. E l’impianto che oggi si ripresenta al termine di un’importante opera di riqualificazione e con una nuova gestione nasce proprio da un’idea progettuale che ha la firma dell’amministrazione Finetti”. Nel corso della cerimonia sono stati illustrati i nuovi lavori di miglioramento della struttura, la cui gestione da quest’anno è stata assegnata alla società Sport Management, aggiudicataria del bando e che si occuperà anche della piscina di via Veterani sportivi. L’intervento in via Lago di Varano, il cui costo ammonta a 48mila e 500 euro, ha riguardato il rifacimento parziale degli impianti di trattamento aria e di isolamento termico del piano vasca oltre che lavori alle pareti esterne della vasca grande. L’obiettivo è stato infatti quello di migliorare il controllo della temperatura dell’ambiente, dell’umidità, il trattamento dell’aria e l’isolamento delle pareti della vasca grande. In pratica si è cercato di intervenire per diminuire la dispersione termica degli ambienti tramite l’installazione di pannelli coibentanti che porteranno un risparmio in termini di consumo per l’intero edificio, oltre che ulteriori benefici in termini di condizioni ambientali per chi frequenta l’impianto. “Quando si realizzano interventi sull’impiantistica sportiva purtroppo talvolta ci troviamo a dover spiegare l’importanza di certi investimenti – ha proseguito l’assessore alle Manutenzioni, Giuseppe Monaci -, ma dietro a ogni struttura a norma e che funziona ci sono bambini e ragazzi che fanno esercizio fisico, ci sono adulti e disabili impegnati in attività sane. C’è un mondo che oltre al benessere di ciascuna persona si concentra anche sugli aspetti sociali e aggregativi. Per questo l’impegno dell’amministrazione sugli impianti sportivi c’è e ci sarà. Per questo a breve inaugureremo i lavori alla piscina di via Veterani sportivi e il palazzetto di via Austria”. La nuova società Sport Management ha illustratro brevemente la attività prevista nei prossimi mesi: nuoto libero, corsi per bambini e adulti, nuoto assistito, ma soprattutto il progetto per corsi di pallanuoto dedicati ai più piccoli, anche in collaborazione con le scuole.

Andrea Capitani

Responsabile Terza categoria e Altri sport

Email: a.capitani@hotmail.it

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *