Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Il quarto turno del campionato di Eccellenza

Vegnaduzzo

Grosseto. Con un po’ di fatica, dovuta soprattutto alle prestazioni poco rassicuranti fatte dal Grosseto (4) in campionato riprendiamo a parlare degli incontri della squadra Biancorossa; la bella vittoria in coppa a Poggibonsi ha riportato un po’ di serenità nell’ambiente, scosso dopo il pareggio con il Marina La Portuale della scorsa settimana che ha fatto traballare (e non poco) la panchina di mister Consonni, però è vero che, nonostante il sottoscritto straveda per il nostro Gigi, servirà un altro passo in campionato per poter risalire le posizioni perse e raggiungere quell’obbiettivo che secondo tutti non può certo sfuggire alla nostra formazione. Prossimo avversario sarà il Fucecchio (4, la partita si svolgerà a Castelfranco di Sotto per inagibilità del campo dei padroni di casa), squadra che è reduce da un pareggio ed una sconfitta nelle ultime due giornate tra il Gambassi ed il recupero a Piombino, entrambe arrivate ormai a tempo praticamente scaduto. Dal sito ufficiale http://www.0571foto.com/acfucecchio/storia.asp riportiamo alcuni passaggi che hanno contraddistinto la storia dell gloriosa società fiorentina: Il Fucecchio è una bella realtà del calcio dilettantistico toscano, con alle spalle una storia ed una tradizione che in ben pochi possono vantare. I bianconeri, infatti, rappresentano una comunità che in passato, fin dal lontano 1903, si è identificata con il calcio ed ha gioito per gli ottimi risultati ottenuti. Negli ultimi anni, dal 2004 in particolare, qualcosa è cambiato, anche ufficialmente, nel senso che nel luglio di quell’anno il vecchio e storico marchio dell’Us Fucecchio cessò di vivere, per rinascere sotto altre spoglie con la denominazione attuale di Ac Fucecchio, costituitasi in data 20 luglio 2004. Dopo alterne vicissitudini oggi siamo alla massima categoria raggiunta dal nuovo sodalizio, ma in passato, si parla degli anni precedenti all’ultimo conflitto mondiale, la società si era affacciata addirittura alla serie C, anche se nel corso della seconda stagione consecutiva fu costretta a ritirarsi; dopo la guerra, comunque, il Fucecchio frequentò per un altro paio di anni la serie C. In tempi più recenti ci ricordiamo la frequentazione della serie D (credo che in tale categoria ci sia stato l’ultimo incontro con il Grosseto), fino alla sua scomparsa ed alla rifondazione con la nuova denominazione e una frequentazione di campionati dilettantistici di tutto rispetto.
Il programma di domenica 1 Ottobre prevede anche Atletico Cenaia (3) – Sangimignano (9), con gli ospiti vogliosi di confermare la stupefacente e sorprendente partenza di questa stagione; Castelfiorentino (7) – Cuoiopelli (6) con le due formazioni pronte a darsi battaglia per stabilire una propria supremazia nei confronti dell’altra; Castelnuovo Garfagnana (6) – Urbino Taccola (0), partita che sembrerebbe scontata per i padroni di casa.
Si prosegue con Marina La Portuale (2) – Larcianese (0) incontro che potrebbe essere un preludio alla corsa salvezza; Poggibonsi (4) – San Marco Avenza (1), dove i padroni di casa vorranno riscattare immediatamente il passo falso di coppa contro una squadra che potrebbe essere tra le cenerentole del campionato, mentre in Ponte Buggianese (4) – Atletico Piombino (4) si avrà un incontro tra due formazioni che sembrerebbero avere le medesime caratteristiche.
Chiuderà il programma della quarta giornata di campionato di Eccellenza San Miniato Basso (7) – Gambassi (5), partita che potrebbe cominciare a definire gerarchie importanti in seno al campi

Antonio Strati

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *