Calcio Coppa FantaPassalacqua Coppa Passalacqua Rubriche Settore Giovanile

Coppa Bruno Passalacqua, le pagelle di Gavorrano – Nuova Grosseto 1-0: un super Lopez non basta ai suoi, Montani e Di Iorio decisivi

Gavorrano:

Di Iorio 7: decisivo nei due interventi di Lopez nel primo e el secondo tempo. Lui quando serve, c’è sempre.
Potini 5: il più in difficoltà nella linea difensiva, punta e saltato costantemente da Lopez, che sofferenza.
Muzzi 6: spinge con buona continuità nel primo tempo, non ha un’intesa fantastica con Porro, meglio sulla corsia destra (dal 24’st Lanzieri 6: utile per contenere le folate di Lopez, aiuta i suoi a non prendere il gol del pareggio)
Venturelli 6,5: tocca tantissimi palloni, corre a destra e sinistra recuperando e bloccando le manovre offensive avversarie. Giocatore ovunque.
Tostelli 6: anche lui rischia sempre qualcosa contro Lopez, se la cava in più circostanze con l’esperienza ma spesso in velocità va in difficoltà. Per il resto, prestazione solida e precisa.
Grotti 5: svogliato, spesso fuori posizione si fa infilare da Lopez in più circostanze. Con il Roselle servirà il miglior Grotti e non quello ammirato stasera.
Porro 5,5: dimostra di poter fare la differenza, ma spesso cerca la giocata difficile ed elaborata quando quella più semplice sarebbe preferibile.
Zaccaria 6,5: leader del centrocampo, si abbassa spesso tra i centrali per impostare la manovra con più qualità, quando è chiamato a rincorrere non si fa pregare due volte e svolge il suo dovere alla grande (dal 49’st D’Ovidio: Sv)
Loffredo 5,5: stasera insomma, appare stanco e impacciato. Non ha occasioni per timbrare il cartellino e anche l’intesa con Russo fatica a decollare. Serata no.
Gabriele Russo 6: quello che si dà più da fare in avanti, è su tutti i palloni ma anche a lui stasera è mancato il guizzo vincente.
Montani 7: la risolve lui, forse il meno atteso della serata. Il suo missile terra aria sembrava telecomandato, una tiro di rara bellezza da far vedere ai bambini delle scuole calcia per potenza, precisione ed eleganza. Gioca un primo tempo da esterno (non il suo ruolo) ma se la cava alla grande (dal 22’st Benocci 6: entra bene in partita andando ad occupare la fascia di Lopez arginandolo con la sua velocità)
Allenatore Luzzetti 6: la sua squadra vince, ma ancora che sofferenza fino al 90°. Non riesce a chiudere la gara dopo il vantaggio immediato rischiando più del dovuto nel finale.

Nuova Grosseto:

Dani 6: sorpreso in occasione del gol dove viene letteralmente fulminato. Compie due / tre interventi decisivi che tengono a galla i suoi.
Abbate 5,5: contro Porro spesso viene saltato in velocità complici anche le sovrapposizioni di Muzzi (dall’11’st Amorfini 6: entra bene in partita, una chiusura decisiva su Loffredo a meta ripresa tiene accese le speranze di pareggio)
Schiavo 6: soffre poco Montani, ma non spinge in avanti con continuità come dovrebbe.
Tartaglia 6: in mezzo al campo dimostra di avere geometrie e idee chiare, è l’unico insieme a Lopez a provare a creare qualcosa di interessante (dal 37’st Xhafa: Sv)
Sassetti 6: contiene bene Loffredo e Russo, la difesa anche stasera si comporta in modo onesto, peccato che davanti ci siano giocatori capaci di perle come quelle di Montani..
Tistarelli 5,5: un po’ in apprensione di Sassetti, se la cava spesso con le cattive maniere. Non una gran gara anche se poi di errori gravi, non ne commette.
Parentini 5,5: ci prova, cerca di supportare Lopez in zona offensiva, con non troppo successo.
Romualdi 5: forse il più sottotono dei suoi, non ripete le buone prestazione ammirate nelle altre partite perdendo nettamente il confronto con Zaccaria.
Avanzati 4,5: ci prova in qualche circostanza, ma non crea pericoli, mai (dal 44’st Maiorano: Sv)
Lopez 7,5: premio alla qualità e alla classe di un’altra categoria. Anche contro una difesa come quella del Gavorrano, fa letteralmente quello che vuole. E’ l’unico capace di puntare e saltare l’uomo in velocità, sbatte due volte su Di Iorio che gli nega la gioia del gol. Giocatore unico, chi se lo aggiudicherà la prossima stagione farà un vero affare. Applausi.
Addis 5: come Avanzati, non è mai nel vivo dell’azione. Fuori posizione, viene controllato bene da Muzzi prima e Grotti poi (dal 11’st Aprilini 5,5: dovrebbe dare quel qualcosa in più alla manovra rossoblù, non fa scattare la scintilla)
Allenatore Leone 5,5: aveva preparato bene la gara con un pressing alto asfissiante per sfruttare gli errori in difesa del Gavorrano ma la doccia fredda immediata fa lastra sin parte tutti i piani. peccato, perché dopo un bel cammino come il loro, meritava forse qualcosa in più.

mm

Roberto Balestracci

Per GrossetoSport segue la categoria Juniores Provinciali

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *