Altri Sport Atletica e podismo

Campionati europei di atletica U20: tutte le iniziative a supporto dell’evento sportivo

“La città si è stretta intorno agli Europei, ha compreso l’importanza dell’evento e ha voluto farne parte”. Con queste parole il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna ha presentato il sistema di iniziative collaterali che i vari soggetti del territorio hanno realizzato per la settimana dei Campionati europei under 20 di atletica che si terranno allo stadio Zecchini di Grosseto dal 20 al 23 luglio. Il Comune, con i musei e la società Filarmonica della città, e Ascom insieme a Ccn, con i commercianti del centro storico, hanno ideato una serie di azioni per accompagnare la città in questo evento sportivo.
Il museo archeologico sarà accessibile agli atleti e alle relative delegazioni al prezzo simbolico di un euro, con la possibilità di una visita guidata della struttura su prenotazione. Il 21 luglio alle 21, la visita guidata gratuita a Roselle: la notte nella città etrusco romana. La Filarmonica della città di Grosseto, diretta dal maestro Michele Makarovic, eseguirà l’inno di Mameli e quello della European Athletics durante la cerimonia di apertura del 19 luglio, alle 18.30 in piazza Dante.
“È in occasioni come questa – commenta il vice sindaco Luca Agresti – che si vede quanto i cittadini e i commercianti credano nelle potenzialità di Grosseto. Non è più solo un evento sportivo: grazie alla sinergia e alla collaborazione tra i vari soggetti del territorio, Amministrazione compresa, questi campionati europei sono diventati l’evento centrale dell’estate grossetana. Gli occhi del mondo dello sport sono puntati su di noi e sulla nostra città e, come sempre, non ci siamo lasciati trovare impreparati. É questa la Grosseto che mi piace”.
Ascom e Ccn, supportati dai commercianti del centro storico, hanno abbellito corso Carducci con i colori delle bandiere dei paesi partecipanti. Ogni esercizio commerciale esporrà un benvenuto agli atleti stranieri e i cartelli “Io tifo Ita” a supporto della squadra italiana. Inoltre, i bar e i ristoranti creeranno un menù o un drink dedicato. Tutte queste iniziative saranno raccolte su una brochure che sarà consegnata agli atleti e agli accompagnatori e sarà distribuita a cittadini e turisti. Anche l’ormai tradizionale “Notte sì ma di giovedì”, il 20 luglio, si dedicherà all’atletica con lo “Speciale Eu20”: negozi del centro e musei aperti in notturna, musica in ogni piazza.
“Il nostro obiettivo è presentare, al meglio, la nostra città, mostrare al mondo la nostra capacità di accoglienza – spiegano da Confcommercio Grosseto e da Ccn Centro Storico Grosseto – Insieme, grazie alla preziosa collaborazione dei commercianti, siamo riusciti a concretizzare delle iniziative che renderanno unico il nostro stupendo centro storico, per dare risalto a questa eccezionale settimana. Grosseto si conferma una capitale dello sport, settore che ci può caratterizzare al meglio e sul quale puntare per sviluppare progettualità future, nell’interesse di tutti i comparti economici”.

 Oltre alle molte iniziative, oggi è stata presentata da Alfio Giomi la prima parte del volume “Grosseto. Storia dell’atletica” di Angelo Russo: ripercorrendo la storia dell’atletica leggera grossetana segue i mutamenti sociali della città e fissa nel tempo le gesta dei tanti atleti che hanno praticato questo sport. In questo primo volume si analizza il periodo compreso tra la fine dell’Ottocento e gli anni Settanta del Novecento ponendo l’attenzione sulle prestazioni degli atleti di maggior prestigio e sui principali eventi.

Andrea Capitani

Responsabile Terza categoria e Altri sport

Email: a.capitani@hotmail.it

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs