Basket Ultimissime Altri Sport

Basket: il Gruppo Pellegrini allunga la serie. Battuta la Virtus Siena

Nella foto coach Crudeli

GRUPPO PERLLEGRINI-VIRTUS SIENA 75-71

GRUPPO PELLEGRINI: Zambianchi 4 (2/3), Roberti 11 (4/8, 0/1), Perin 17 (4/13, 1/1), Mencarelli 16 (0/2, 4/7), F. Conti ne, Neri, Santolamazza 10 (2/2, 2/8), Di Gloria ne, Petroncari (0/1), G. Conti 17 (4/6, 3/7). Allenatori: Crudeli, Goiorani.

VIRTUS SIENA: Ricci 2 (1/4, 0/1), Bianchi 11 (2/6, 2/5), Mugnaini (0/1), Zeneli 4 (2/2), Olleia 13 (3/5, 2/6), Leonardon 10 (1/2, 2/11), Imbrò 10 (3/7, 0/4), Martino 8 (4/6, 0/2), Severini 13 (6/11), Cuccarese ne. Allenatori: Ceccarelli, Ricci.

ARBITRI: Fabiani, Chiarugi.

NOTE: parziali 17-14, 37-28, 52-49. Tiri liberi Grosseto: 13/20; Virtus: 9/16. Uscito per 5 falli: Zambianchi. Fallo antisportivo a Mencarelli.

GROSSETO. Grande prova del Gruppo Pellegrini Grosseto che vince la seconda sfida play off contro il Virtus Siena ed allunga la serie. 75 a 71 il risultato finale davanti ad una vera e propria torcida biancorossa che ha spinto i ragazzi di Crudeli alla vittoria.
Partita che è stata preparata molto bene sotto l’aspetto tattico, mentre in campo i grossetani erano pressochè perfetti. A partire meglio sono però gli ospiti che si portano avanti sul 5 a 6, poi le triple di Mencarelli e Conti fanno mettere la testa in avanti ai padroni di casa (17-14).
Match entusiasmante sotto canestro, ma Roberti e Zambianchi seppur soffrendo riescono a tenere ai loro avversari. Nel secondo quarto sono i maremmani a partire meglio e a piazzare il break giusto portandosi sul 37 a 28, mentre al ritorno in campo è una tripla di Mencarelli a portare gli uomini di Crudeli sul 40 a 28 con un +13 rassicurante.
I senesi però non mollano la presa e restano in partita e con un parziale di 2 a 10 si portano sul 52 a 49.

Nell’ultimo quarto è un continuo tira e molla, il vantaggio oscilla sempre tra i sette e i tre punti, quando Siena si porta sul 69-66. Il 2/2 di Perin fissa il punteggio sul 71-66 a un minuto dalla fine, quando proprio Perin diventa protagonista prima recuperando un possesso in difesa, poi prendendo un rimbalzo offensivo. Così la palla che pesa un quintale è nelle mani di Mencarelli che non sbaglia dalla lunetta e Grosseto impatta la serie.
























Il CalcioMercato di Gs