Allievi Calcio Settore Giovanile

Allievi: nell’anticipo l’Invicta batte il Paganico 2 a 1

PAGANICO – INVICTA GROSSETO 1 – 2

PAGANICO: Rossi – Brogi – Pieri – Monaci (Cap.) – Massai – Marzocchi – Caprio – Vieri – Alberizzi – Bucci – Lombardini –
Subentrati: Avola – Del Principe – Fregoli.
In panchina: Boscagli – Maggi – Pippi – Rodrigues.
All: Amedei

INVICTA: Passaro – Bargagli – Signorini – Montani – Guidi – Majuri (Cap.) – Benocci – Russo – Pecchi – Tuoni – Lucarelli.
Subentrati: Branca – Facondini – Sabatini.
In panchina: Minucci
All. Grotti

Arbitro: Sig. Di Monaco (sez.Grosseto)

Marcatori: Tuoni (al 31°p.t.) – Lucarelli (al 30°s.t.) – Avola (al 36°s.t.)
Ammoniti: Signorini – Russo – Lucarelli – Marzocchi – Vieri.

PAGANICO. Nella nebbia di sabato sera a Paganico l’Invicta non sbanda e mantiene il controllo del campionato.
La partita, alla quale ha assistito un folto pubblico nonostante l’insolito orario, ha visto di fronte le 2 squadre più forti.
Il Paganico ha tenuto testa alla capolista, lottando fino alla fine.
Mister Amedei ha saputo forgiare una squadra compatta, completa in ogni reparto ma anche ricca di individualità, tra le quali segnaliamo il difensore Pieri.
A modesto parere di chi scrive la formazione locale avrebbe meritato il pareggio, ma ha trovato sulla sua strada una difesa attenta dove sono emersi il portiere Passaro, autore di un paio di pregevoli interventi, e il centrale Guidi che ha salvato sulla linea di porta un pallone destinato ad insaccarsi.
Per quanto riguarda l’Invicta, la formazione di mister Grotti ha dimostrato che sa aggiungere alla tecnica anche lo spirito di sacrificio quando c’è da lottare, è passata in doppio vantaggio nel primo tempo con una magistrale punizione di Tuoni, che sta ritornando ai livelli precedenti l’infortunio e nella ripresa con la rete di bomber Lucarelli.
L’allenatore ha creato un bel feeling con i suoi ragazzi, tenendo in considerazione tutti gli elementi, anche quelli non abitualmente titolari, e a riprova di ciò ci sono le prove di 3 giocatori che oggi hanno risposto positivamente, Bargagli, Branca e Montani ( ottima la prova di quest’ultimo).
Prendendo a prestito il grido di gioia che accompagnava la vincita al Totocalcio, possiamo dire : “L’invicta ha fatto 13”!
Tredici come le vittorie consecutive dall’inizio del campionato e tredici come i punti di vantaggio sulle immediate inseguitrici.
L’Invicta conclude con soddisfazione l’attività agonistica del 2014 e ora si appresta a prepararsi per il prossimo impegno.
Il nuovo anno, (per la precisione dal 3 al 5 gennaio ), la vedrà impegnata a Firenze nel prestigioso Torneo della Befana dove cercherà di confermarsi dopo la vittoria ottenuta nell’ultima edizione.

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs