Connect with us

Uisp

In cento hanno passeggiato con la Uisp nel centro storico di Grosseto per la seconda edizione della camminata di Bino

L’evento, con partenza e arrivo in piazza Dante, ha ricordato l’assedio da parte di Ludovico il Bavaro (17-20 settembre 1738) e l’eroica resistenza dei grossetani.
Presente davanti al Duomo anche il vicesindaco Fabrizio Rossi. “E’ stata una bella passeggiata sotto il nostro meraviglioso cielo maremmano – afferma l’assessore allo sport – che ha concluso una  tre giorni di rievocazioni storiche. Grazie alla Uisp che è sempre al nostro fianco per valorizzare la città di Grosseto”.
Una collaborazione, quella tra il Comune, Uisp e l’immancabile Marathon Bike, ricordata anche dal vicepresidente del comitato, Massimo Ghizzani. “Ringraziamo il Comune, ma anche Avis e Conad – spiega – E’ andata molto bene, la conclusione migliore dopo tre giorni di eventi per scoprire le nostre mura medicee”.
“E’ stata un’iniziativa bellissima – aggiunge Anna Bonelli, direttrice della biblioteca Chelliana – dopo la sfilata storica in cui abbiamo celebrato tutto il territorio della provincia con cortei, sfilati, laboratori per bambini e mercati. Grosseto si è appropriata di una storia importante, grazie alla Uisp che coniuga salute, sport e cultura”.
Al fianco di Uisp e Marathon Bike come sempre anche Avis. “Ogni occasione – afferma il segretario Vincenzo Martire – è utile per cercare donatori”.
La Uisp, con la camminata di Bino, rilancia la stagione del fit walking. “Le nostre camminate sono ripartite – conclude Ghizzani – abbiamo modificato leggermente il programma con tre uscite tre uscite pomeridiane dalle 18,30 dal piazzale di via Rovetta. Da novembre diventerà ancora più ricco”.
Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x