Calcio Coppa FantaPassalacqua Juniores Rubriche Settore Giovanile

Coppa Bruno Passalacqua, le pagelle di Invicta – Marina 5-1: Nigido, Bocchi e Parrucci superlativi

Invicta:

Sabatini 6,5: sempre attento e concentrato, risponde presente su tutti i tentativi di conclusione che gli avversari gli presentano. Ottima prova.
Picci 6,5: trova l’assist su rimessa laterale per il vantaggio dei suoi. Offre una prestazione attenta e precisa rischiando veramente poco in difesa con Catella (dal 30’st Buccianti: Sv)
Marino 6,5: corre su e giù sulla fascia sinistra senza mai fermarsi. Solido in difesa, viene infilato solo da Kellner in occasione di un contropiede 2 Vs 3.
Bruni 6: fa il compitino senza strafare. Gli basta questo.
Battisti 5,5: alterna buone giocate a svarioni difensivi da mani nei capelli. Qualche disattenzione contro il Gavorrano (prossimo avversario) potrebbe pesare notevolmente.
Capitani 6: ne combina qualcuna anche lui ma se la cava in qualche modo. 
Argirò 6,5: indiavolato. Con la palla tra i piedi dimostra ottime proprietà tecniche, svaria su tutto il fronte dell’attacco per non Dre punti di riferimento. Trova il gol su assist di un generoso Bocchi. Meritato (dal 24’st Santiloni 6,5: entra e segna subito. Come nelle precedenti due partite si fa sempre trovare pronto e motivato, riserva di lusso)
Parrucci 7: dopo un primo tempo un po’ sottotono tira fuori dal cilindro l’assist per il gol del 2-1 a Bocchi, un tocco sotto vellutato e preciso perfettamente sulla corsa del compagno. Nel secondo tempo fornisce l’assist anche a Santiloni lasciando intravedere nel mezzo sprazzi di gran calcio (dal 41’st Mariotti: Sv)
Nigido 7: FINALMENTE. Si sblocca dopo due partite passate a sbagliare reti su reti. Doppietta pesante, due gol che aprono e chiudono la gara, nel mezzo tanto lavoro sporco per i compagni e tanto sacrificio. Serata da incorniciare.
Vergni 5,5: combina un disastro in occasione del pareggio avversario. Si riprende distribuendo palloni a destra e sinistra. Sfortunato solo in quell’episodio.
Bocchi 7: se controllate, sulla fascia destra di via Australia ci sono i solchi lasciati dal capitano. Progressione impressionate, sia con la palla sia non, macina chilometri trovando il gol dopo una fuga di 40 metri. Nel secondo tempo si dimostra altruista preferendo alla doppietta personale un assist su un piatto d’argento per Argirò. Attaccante completo (dal 34’st Maida: Sv)
Allenatore Giagnoni 6,5: punteggio ampissimo ma che sofferenza nel primo tempo. Si qualifica ai quarti con una squadra molto rimaneggiata complici le tante assenze, se la cava dilagando nel finale con l’auspicio di ritrovare qualche pezzo importante per la partita contro il Gavorrano.

Marina:

Minucci 4,5: sul primo gol la difesa resta a guarda insieme a lui quando poteva far leggermente di più; combina la frittata in occasione del terzo quando invece di prendere la palla con le mani tenta un rinvio di sinistro regalando la palla a Bocchi. Serata storta, stortissima per l’estremo difensore giallonero ex Invicta (dal 28’st Balbo: Sv)
Tronchi 5,5: regge bene nel primo tempo, nel secondo cala un po’ fisicamente ma dei suoi è uno degli ultimi a mollare (dal 32’st Vitali: Sv)
Ortis 5: in difficoltà, dimostra di essere ancora acerbo in varie circostanze dove Nigido e Bocchi ne approfittano. Avrà tempo di rifarsi, sicuramente.
De Fazio 4,5: primo tempo incolore dove crea veramente poco o nulla. Sostituito subito dopo l’intervallo per scelta tecnica (dal 1’st Cungi 6: porta un po’ di scossa in avanti, va vicino al gol dopo ottimo suggerimento di Ferrini, ma Sabatini si oppone)
Bufi 5: in difficoltà anche lui. Parte centrale, viene spostato a sinistra e poi nuovamente centrale di difesa. Entra in confusione non essendo preciso come dovrebbe.
La Spina 5,5: abbandonato a se stesso, mette una pezza dove può ma da solo difendere,è impossibile.
Kellner 6: trova un bellissimo gol in corsa a coronamento di un buonissimo primo tempo. Nel secondo tempo si eclissa non creando più occasioni interessanti (dal 27’st Kasa: Sv)
Ceesaj 6: ultimo a mollare. Corre e lotta su tutti i palloni, non ha grandissima doti tecniche, ma dimostra di tenere alla maglia giocando 90 minuti al massimo.
Bindi 4,5: 1 tiro in porta (respinto) sono lo specchio della sua partita. Troppo spesso nascosto e fuori dal gioco (dal 11’st Ferrini 6: volenteroso, ci mette fisico e tenacia per provare a creare qualcosa di pericoloso)
Simoni 5: troppo lento in mezzo al campo. avrebbe l’opportunità di creare manovre ben elaborate ma ci mette troppo tempo finendo spesso col perdere la sfera.
Catella 5,5: crea qualche spunto interessante, ma durante l’arco dei 90 minuti è troppo discontinuo.
Allenatore Silvestro 5,5: la sua squadra esce dalla competizione con tanti rammarici, potevano fare di più con un pizzico di concentrazione in aggiunta, ma è andata nel peggiore dei modi.

Loading...
mm

Roberto Balestracci

Per GrossetoSport segue la categoria Juniores Provinciali, la Coppa BrunoPassalacqua e la coppa FantaPassalacqua.

1 Comment

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • che delusione il marina nonostante i rinforzi .dopo un promettente avvio del campionato juniores la squadra si è come liquefatta con l’andar del tempo-purtroppo non si è capito il perchè di un cambio di passo così importante



















Loading…

 










 

 

 

 



















Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.