Calcio Coppa FantaPassalacqua Coppa Passalacqua Rubriche Settore Giovanile

Coppa Bruno Passalacqua, le pagelle di Casteldelpiano – Castiglionese: Rapposelli e Nicola Bargagli decisivi

Casteldelpiano:

Duchi 6: chiamato in causa in un paio di interventi si fa trovare pronto.
Bargagli Marco 5,5: rischia tantissimo nel primo tempo quando perde un pallone sanguinoso, viene graziato da Lucarelli. (dall’8’st Pekala 6: regge bene l’impatto senza concedere nulla agli avversari)

Marzocchi 6,5: decisivo perché si trova nel posto giusto al momento giusto e realizza il gol che sblocca una partita equilibratissima. Solido in difesa.
Rapposelli 6,5: buona prova del centrocampista classe 2000. Gioca dietro le punte ma si abbassa spesso per toccare e giocare più palloni. Difficile farlo in mezzo al traffico di stasera, ma lui si destreggia alla grande.
Pallari 6: non corre pericoli, ottima prova.
Baciarello 6: diga davanti alla difesa, calamita su di sé tutti i palloni, dalle sue parti non si passa.
Lajani 5: solo un tiro velleitario dal limite, niente più, giusta la sostituzione (dal 38’pt Meossi 6: solido e determinato, partita senza squilli ma sufficiente)
Pieri 6: centrale atipico con l’8, si concede qualche uscita palla al piede rischiosa, ma se la cava. Corre pochi pericoli in difesa dove gli attaccanti avversari sono poco decisi.
Borghi 4,5: giusto richiamarlo in panchina dopo una partita senza nulla da sottolineare. Comportamento scorretto e irrispettoso nei confronti del mister e della panchina quando all’uscita dal campo va diretto nello spogliatoio dicendo qualche parola di troppo (dal 27’st Maboruk Hajkel 6,5: chiude la pratica su assist del suo capitano. Ingresso decisivo)
Bargagli Nicola 6,5: spesso si incaponisce, ma è l’unico dei suoi che salta l’uomo creando la superiorità numerica. Si destreggia bene nello stretto e trova l’assist vincente per il 2-0 (dal 37’st Maboruk Khaled: SV)
Bisconti 5,5: tanta legna in mezzo al campo, è un prestito importante perché viene dalla Pianese (juniores Nazionale) ma stasera non riesce ad incidere come dovrebbe.
Allenatore Pieri 6,5: successo fondamentale in chiave qualificazione arrivato al termine di una partita non eccelsa da parte dei suoi che hanno comunque saputo colpire ne momenti giusti.

Castiglionese:

Maccarucci 5: pesa l’errore di valutazione in uscita in occasione del primo gol, per il resto compie due belle parate ma quella sbavatura è letale.
Monaci 5,5: terzino sinistro contiene bene Lajani e Borghi. Spinge però pochissimo senza mai aiutare i compagni (dal 16’st Betti 5,5: non porta la scossa che dovrebbe)
Signorini 5,5: bel duello con Bargagli Nicola sulla fascia destra, regge bene l’impatto cercando anche qualche ripartenza in avanti. Poco preciso nel finale quando servirebbe maggiore lucidità.
Biancalni 5,5: tocca tanti palloni ma spesso non li gioca come dovrebbe. Troppa confusione.
Mascelloni 6: rischia poco o niente in difesa. Difficile valutare un centrale se non prende mai un tiro in porta ma la sua squadra perde 2-0..
Veri 6: stesso discorso fatto per il compagno di reparto.
Boschi 5: tanta forza di volontà e tanta corsa, niente di più. 
Bragaglia 6: ultimo a mollare dei suoi. Fa quasi commuovere le sue continue rincorse agli avversari fino al 94° minuto di gioco. Non molla un centimetro ma i suoi oggi hanno peccato in lucidità.
Pecchi 4,5: evanescente stasera, doveva portare più peso all’attacco dopo un’ottima stagione in prima squadra, ma finisce col toccare pochi palloni anche perché servito male dai suoi. Non si accende mai (dal 40’st La ganga: SV)
Lucarelli 4: si divora un gol clamoroso ne primo tempo, nel secondo perde la testa facendosi cacciare dal terreno di gioco per una sciocchezza evitabilissima. 
Morales 4,5: si mangia un gol già fatto dopo una bellissima azione, prende la mira con tutta calma ma spara a lato da ottima posizione. Serata storta dove viene ben contenuto dagli avversari e non riesce ad esplodere con la sua velocità.
Allenatore Calchetti 5,5: ha poche colpe, la sua formazione colleziona due palle gol nitide nel primo tempo chiudendo però la prima frazione sullo 0-0. Nel secondo tempo i suoi gettano la partita alle ortiche con 5 minuti di follia dicendo quasi addio alla competizione. Peccato.





Loading...








Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.