Calcio Coppa Passalacqua Settore Giovanile

Coppa Bruno Passalacqua girone C: Castiglionese con più di un piede fuori dalla coppa, il Casteldelpiano passa 2-0

Coppa Bruno Passalacqua girone C:

Casteldelpiano – Castiglionese: 2-0 (9’st Marzocchi; 35’st Maboruk Hajkel)

Castedelpiano, 4-3-1-2: Duchi, Bargagli Marco (dal 8′ st Pekala), Marzocchi, Rapposelli, Pallari, Baciarello, Layani (dal 38’pt Meossi), Pieri, Borghi (dal 27’st Maboruk Hajkel), Bargagli Nicola (dal 37’st Mabrouk Khaled) , Bisconti. A disposizione: Carletti, Mabrouk Hajkel, Mabrouk Khaled, Vergari, Meossi, Pekala. All. Pieri

Castiglionese, 4-3-1-2: Maccarucci, Monaci ( dal 16′ st Betti), Signorini, Biancalani, Mascelloni, Veri, Boschi, Bragaglia, Pecchi (dal 40’st La Ganga), Lucarelli, Morales. A disposizione: Renieri, Rosadoni, Betti, La Ganga, Bagnoli. All. Calchetti

Ammoniti: Marzocchi; Borghi, Rapposelli Espulsi: Lucarelli per fallo di reazione   Recupero: 1° tempo: /   2° tempo:  4        Angoli: 3-4

Ultimo atto del secondo turno del girone C con la partita che metteva di fronte Casteldelpiano e Castiglionese rispettivamente a 0 e 1 punto in classifica e chiamate a vincere per portarsi avanti nel girone ed andare a giocarsi l’ultima giornata con più tranquillità. Partita tirata e ostica quella che si è vista nella prima frazione con le due formazioni che hanno creato poche occasioni da gol (meglio la Castiglionese sotto questo aspetto) e che hanno giocato veramente poco a calcio. Al minuto 5 punizione in zona offensiva per il Casteldelpiano con Nicola Bargagli che calcia forte in porta, Maccarucci si risente e respinge in rimessa laterale.5 minuti più tardi risponde la Castiglionese con un pallone in vertical di Pecchi per Morales, il numero 9 salta un paio di avversari e a tu per tu con Duchi prende la mira calciando però malamente a lato. Intensità a mille in mezzo al campo dove si lotta su ogni pallone e dove gli spazi concessi sono veramente pochi. L’occasione più limpida del primo tempo è sui piedi di Lucarelli che servito bene in area da Signorini, bravo lui a recuperare palla a centrocampo, controlla male e calcia a lato in modo sbilenco vanificando un’ottima chance. L’ultima occasione del primo tempo è per la Castiglionese sempre con Lucarelli stavolta da calcio piazzato ma il suo tiro a scavalcare la barriera è respinta da Duchi. La prima frazione si chiude dunque con lo stesso punteggio dell’inizio con le due compagini che si sono date battaglia sin da subito ma che si sono annullate a vicenda. La seconda frazione è particolare perché vede la Castiglionese regalare completamente la partita in 5 minuti di follia: il Casteldelpiano trova il vantaggio al minuto 9 quando da una punizione battuta dentro l’area da Rapposelli, il portiere Maccarucci esce male mancando il pallone, Marzocchi controlla bene e deposita nella porta sguarnita. Castiglionese che si butta letteralmente via qualche minuto più tardi quando capitan Lucarelli viene espulso per reazione ai danni di un avversario dopo un contrasto falloso non ravvisato dal direttore di gara. Castiglionese dunque in 10 uomini per buona parte del secondo tempo e con un gol da rimontare. Mister Calchetti rischia il tutto per tutto inserendo una punta per un difensore, i suoi giocatori lottano e si battono su ogni pallone giocabile facendo sembrare in inferiorità numerica gli avversari. Le occasioni create dai rossoblù però sono poche complici un Morales e un Pecchi non in serata e che non vedono mai lo specchio.Il Casteldelpiano si difende con ordine badando poco alle spese e rischiando veramente poco in zona difensiva, provando il colpaccio in ripartenza. Il gol del raddoppio arriva nel finale di gara quando il neo entrato Maboruk Hajkel, ben imbeccato da Bargagli Nicola in profondità, sigla il raddoppio di sinistro regalando il doppio vantaggio ai suoi e la certezza di tre punti d’oro utili per giocarsi il passaggio del turno all’ultimo turno contro il Paganico. Castiglionese dunque che esce da questa partita ridimensionata, con il morale sotto i piedi e con un solo risultato utile contro la corazzata Gavorrano, la vittoria; quest’ultima potrebbe non bastare in caso di risultato positivo (basterebbe anche un pari) del Casteldelpiano nell’ultima giornata. 

 

Loading...



















Loading…

 










 

 

 

 



















Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.