Calcio Coppa Passalacqua Juniores Settore Giovanile

Coppa Bruno Passalacqua, girone D: i padroni di casa impattano sul muro Follonica

Coppa Bruno Passalacqua, girone D:

Nuova Grosseto – Follonica: 0-0

Nuova Grosseto 4-2-3-1: Dani, Parentini, Sassetti, Tartaglia (dal 17’st Amorfini), Addis, Tistarelli, Schiavo, Romualdi, Subissati (dal 41’st Maiorano), Lopez (dal 39’st Xhafa), Avanzati. A disposizione: Granai, Boncioli, Aprilini, Ferri, Maiorano, Amorfini, Angelino, Ferraro, Xhafa. All: Leone.

Follonica 4-4-2: Giannoni A, Lami, Giommoni (dal 45’st Havrylyuk), Manini, Trafeli, Costa, Ruggiero, Bichisecchi, Giannoni L, Di Dato, Superchi. A disposizione: Di Donato, Buti, Havrylyuk, Tozzini, Piluso, Petrone, Lala, Ballerini, Vannini. All: Lami.

Note: Ammoniti: Addis, Giannoni Lorenzo, Di Dato. Recupero: 1 minuto 1° tempo; 3 minuti 2° tempo
           Angoli: 6-8



Grosseto:

Termina a reti bianche il primo incontro dell’ultimo girone del torneo; pareggio tutto sommato giusto per quello visto in campo tra Nuova Grosseto e Follonica che si sono affrontate a viso aperto sin dai primi minuti senza però rendersi concretamente pericolose in zona gol. Meglio la Nuova Grosseto nella prima parte di gara che dopo solamente 3 minuti si vede annullare un gol ad Avanzati che da azione d’angolo aveva insaccato, ma il guardalinee ha ravvisato una posizione irregolare. Due minuti più tardi è la neo stella della Nuova, Michael Lopez, ad avere la chance del vantaggio a tu per tu con Giannoni, ma il suo destro sbatte sul portiere in uscita. E’ una Nuova Grosseto che sembra essere più concentrata e determinata degli avversari creando più occasioni da rete, come al minuto 10 quando da un traversone dalla destra di Parentini, Lopez aggancia e serve Avanzati che tutto solo in area calcia debolmente tra le mani di Giannoni. Prova a farsi vedere il Follonica tramite azioni da calcio piazzato sfruttando la fisicità dei suoi centroavanti che vanno più volte vicino al gol. Prima del duplice fischio, dopo una fase in cui succede veramente poco sul terreno di via Australia, anche oggi vittima della pioggia, arriva un altro gol annullato alla Nuova Grosseto: lancio in profondità per Lopez che ingaggia un duello in velocità con Costa, il difensore bianco azzurro va giù al limite dell’area, Lopez si impossessa della palla e segna, l’arbitro ferma tutto per un presunto fallo di Lopez su Costa, i dubbi restano perché il numero 6 follonichese sembra inciampare da solo. Si va al riposo con lo stesso punteggio di inizio gara auspicandoci una ripresa più entusiasmante. Nella seconda parte di gara sembra partire meglio il Follonica che al minuto 9 va a pochi millimetri da gol: da un angolo battuto dalla sinistra da Ruggiero, si crea una mischia davanti la linea di porta, l’azione è molto confusa e dopo un batti e ribatti Dani allontana sulla linea un tentativo di realizzazione, proteste del Follonica che ritenevano che il pallone fosse entrato cosa non ravvisata dall’arbitro, altro episodio dubbio. Ci crede di più il Follonica che colleziona ben 8 calci d’angolo e più volte sfiora il vantaggio di testa, sopratutto con Superchi che al 46°, al primo minuto dei tre di recupero, gira di testa uno spiovente da punizione di Ruggiero, Dani vola e leva il pallone indirizzato all’incrocio dei pali. Termina 0-0 l’incontro con le due formazioni che sono state incapaci di superarsi a vicenda. 

Loading...








Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.